Home / Regioni / Campania / Maria Saggese, ambasciatrice di talento per Huawei Italia

Maria Saggese, ambasciatrice di talento per Huawei Italia

Credere nel proprio talento: è questo il mantra di Maria Saggese, la fotografa scelta per rappresentare gli Huawei Talents italiani

Maria Saggese, fotografa di light painting professionista scelta da Huawei Italia nella rosa dei Brand Ambassador italiani, è un orgoglio salernitano. «Racconto così la mia storia, con un video, dopo esser diventata una degli Huawei Talent in occasione del lancio del nuovo concorso che mira a scoprire persone dotate di talenti unici, in grado di rendere possibile anche l’impossibile. Proprio come il motto dell’azienda: Make it possible. Grazie alla modalità Light Painting degli Huawei P10 e P10 Plus, mostro come poter controllare la luce catturata durante lo scatto e utilizzarla in modo creativo attraverso quattro scenari d’uso: scie urbane, graffiti luminosi, acqua effetto seta e scie stellari».

Maria Saggese

La giovane fotografa non ha mai smesso di credere nel potere della creatività, e la sua tenacia ha fatto il resto.

«Huawei Italia ha cominciato a notarmi quando ho cominciato a postare sui social le foto di light painting realizzate con i loro dispositivi, che utilizzavo già da tantissimo tempo. Nell’agosto 2017 è iniziata la collaborazione, nata in modo spontaneo e poi sfociata, a dicembre 2017, nella pubblicazione di temi per dispositivi mobili creati da me, ovvero “Double Beauty” e altri due del progetto “Light Painting & Pole Dance”. Ora sono scaricabili dall’app Temi di Huawei».

Oggi Maria Saggese realizza corsi, workshop ed eventi per diffondere la conoscenza delle tecniche di Light Painting in Italia.

Attualmente è tra i fotografi di light painting più conosciuti a livello internazionale, e rappresentante italiana di questa tecnica. Inoltre lavora da freelance tra Milano, Salerno e altre città italiane per realizzare eventi e servizi fotografici. «La mia professione, che è prima di tutto una grande passione, mi ha portato a girare per l’Italia e per il mondo» si legge nella sua pagina personale sul sito Huawei Italia.

Maria Saggese«Il talento non è qualcosa di innato, ma è una passione, qualcosa che ti spinge a lottare e a superare le difficoltà, e va coltivato ogni giorno. Se si ha la giusta determinazione e motivazione, si può riuscire in tutto» spiega Saggese. «Oggi è difficile vivere d’arte, ma con i mezzi moderni, da un certo punto di vista, è diventato tutto più semplice. Si può entrare in contatto con il mondo, e possono nascere collaborazioni, ma anche prendere ispirazione e imparare tante cose nuove. Il mio consiglio? Crederci sempre, non lasciarsi abbattere dalle difficoltà: se si ha un obiettivo, col tempo si riuscirà sempre  a realizzarlo. Non bisogna mollare, ma portare avanti i propri sogni. Per me è stato così. Sono partita da zero, all’inizio non ero conosciuta, ma dopo tanti anni, i risultati e le soddisfazioni sono arrivate».

Maria Saggese

La luce è sempre stato il fil rouge dell’arte di Maria Saggese, che proprio il mese scorso ha fondato non a caso, con altri artisti, un’associazione culturale no-profit denominata “Creativi in Luce”.

L’obiettivo è promuovere e valorizzazione gli artisti italiani. In programma c’è già una mostra collettiva, che si svolgerà presso il Museo Archeologico Provinciale di Salerno nel mese di marzo e vedrà gli artisti associati impegnati in un progetto ad hoc per il Museo.

Maria Saggese

A breve, inoltre, partirà un’importante partnership con Airbnb con il nuovo programma delle Experience ed eventi per il sociale. Si tratta di un nuovo modo per far conoscere agli ospiti nuove realtà sociali, avendo la possibilità di partecipare ad eventi, iniziative o altre attività promosse da realtà no-profit locali. Per entrare a far parte di Creativi in luce e proporre workshop, mostre o eventi basta scrivere a info@creativinluce.it: l’associazione è attivissima anche su Facebook e Instagram.

Intanto, Maria Saggese sta per rilasciare nuove immagini per Huawei Italia dedicate a San Valentino. Noi ve ne mostriamo due in anteprima!

Maria Saggese

Maria Saggese

Si ringrazia Maria Saggese per le foto pubblicate in questo articolo. Le foto sono di proprietà dell’autrice, tutti i diritti sono riservati.

About Maria Cristina Folino

Laureata in Lettere e Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Salerno, specializzata in programmazione e gestione di interventi per gli archivi e le biblioteche digitali, Maria Cristina Folino vive a Salerno e collabora con testate giornalistiche locali da oltre 9 anni. Già docente di Scrittura Creativa ed esperta di comunicazione digitale, lavora come content creator e web editor. Impegnata con l’associazione culturale Felix Cultura e con Donation Italia, ha vinto numerose competizioni artistico-letterarie a livello nazionale. In passato ha pubblicato una raccolta di poesie ("Ali di Gabbiano", Aletti Editore, Roma 2008) e due ebook, una fiaba e un saggio, con Edizioni Il Pavone ("Liberami da questo libro!", 2010 e "Tim Burton e il Catalogo delle Meraviglie", 2013). Ha blog su Tumblr (http://mariacristinafolino.tumblr.com) e un canale dedicato a libri e moda su Instagram (@fashionreaders_lookbook). Il suo sito web è www.mcfolino.eu.

Check Also

A Palazzo Reale la mostra Impressionismo e Avanguardie

Una storia di grande collezionismo americano a Palazzo Reale, raccontata da diversi movimenti artistici, dall’impressionismo alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.