Nel firmamento della moda c’è un astro nascente. È Elisa Caterina Egger, il cui futuro è in continua evoluzione. Tra passioni, arte e moda, la sua stella inizia ad illuminarsi molto presto, all’età di 15 anni. Ed ora, all’età di 17 anni, uno delle sue più grandi aspirazioni di artista inizia a realizzarsi.

Calcare il palcoscenico della 77 esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, può essere un punto di arrivo ma anche un punto di partenza per chi vuole lavorare nel mondo del cinema. Ma il prestigiosissimo “red carpet” della storica città repubblicana da alcuni anni è diventata un’ottima vetrina di lancio per chi vuole lavorare nel mondo della moda e del fashion.



Dunque per lei sfilare tra le star internazionali del cinema è un’occasione da non perdere. Difatti, non l’ha persa. Con lei, c’era la sua dolce “metà”, un giovane rampollo di nome Cosimo. Una storia d’amore unica, “romantica”, iniziata con una conoscenza su Instagram. Lui era a Londra, lei a Como. Una storia a distanza che si è però concretizzata subito dopo il lockdown. “Lui è venuto in Italia prima del mio compleanno. Da allora ad oggi non ci siamo più separati” racconta lei sulle web agency.

 Una vita da sogno, quella di Elisa Caterina Egger. Una famiglia alle spalle che la segue, dietro le quinte, lasciandola sempre libera di fare le sue scelte. E da cui ha ricevuto sempre affetto e supporto. E naturalmente, il fidanzato Cosimo che, racconta Elisa, “non ha mai smesso di credere nella persona che sono”.

Dalle “cornici” sfarzesche dei Palazzi Reali ai più grandi “red carpet”. Per Elisa Caterina Egger è ora del grande “lancio”


Venezia, culla dell’arte, dell’amore, della poesia. Città “romantica”, carica di venature nostalgicamente letterarie, eppure storicamente così forte, fiera. Una Repubblica marinara. Quale migliore cornice, quella dei navigli e dei Palazzi storici millennari, per fare sbocciare il loro sogno d’amore.
Elisa Caterina Egger è abituata a questi scenari aristocratici. Lei, infatti, è la figlia di Cristina Vittoria Egger, Dama della Casa Reale Savoia. Una donna fascinosa, di una eleganza sobria e di un portamento regale, come si conviene ad una donna del suo rango. Stesse qualità la figlia Elisa Caterina, a cui si aggiunge la bellezza fresca e gioviale di una diciassettenne che custodisce nell’animo uno scrigno di talenti e aspettative umane, professionali, artistiche.



Assieme a sua madre, fu ospite del Ballo delle Debuttanti russo a Londra, presso la dimora della principessa Olga Romano. In quell’occasione indossava un abito della sartoria milanese di Francesca Cappelletti.
Ed ora, sarà lei stessa ad aprire le danze al pregiatissimo Ballo delle Debuttanti di Vienna. Magari, chissà, affiancata proprio dal suo Cosimo.
Suo fratello è il noto modello e attore italo-olandese, Alessandro Egger, conosciuto anche come il “Nick” della commedia per teenagers “The Band” e noto testimonial per “Kinder chocolate“. Anche lui lavora nel mondo della moda come indossatore per il brand Dolce e Gabbana.

Ma Elisa Caterina vuole tracciare il suo percorso e non inseguire la strada degli altri. Vuole essere apprezzata per ciò che è. Il suo sogno da modella, di sicuro, la porterà a volare alto, al di sopra di ogni etichetta sociale. E di sicuro le sue doti artistiche sono tutte da scoprire.

Location in Hotel Ca’Sagredo Venezia
Elisa dress up by Eleonora Lastrucci
Photo by Marta Buso and Walter Speranzoni


Marianna Gianna Ferrenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.