Home / Regioni / Campania / La Ribalta, presentata la nuova stagione teatrale a Salerno
La Ribalta

La Ribalta, presentata la nuova stagione teatrale a Salerno

Il Teatro La Ribalta riapre le porte con un cartellone variegato per adulti e bambini, grandi interpreti, stage, corsi di arteterapia e tanto altro.

Ieri mattina la regista e attrice Valentina Mustaro e i soci dell’Associazione culturale La Ribalta hanno presentato una nuova, ricca ed entusiasmante stagione di spettacoli (intitolata “I diversi volti del teatro”), che per il sesto anno consecutivo animerà la struttura situata a Salerno in via Salvatore Calenda 98.

Grandi novità, per un pubblico oramai affezionato: la rassegna 2017/2018 accontenterà grandi e piccini, grazie a tutti i professionisti e le compagnie amatoriali coinvolte.

La Ribalta,conferenza a Salerno

Per gli adulti sono previsti 16 spettacoli, di cui 8 realizzati da professionisti e 8 da compagnie amatoriali, per un totale di 2 spettacoli al mese da ottobre 2017 a maggio 2018.

Tra gli spettacoli dei professionisti sono presenti, naturalmente, le produzioni della Compagnia “La Ribalta”. A novembre i padroni di casa si esibiranno ne “Il nuovo viaggio di Capitan Fracassa”, una commedia dell’arte; a marzo con “Un marziano a Roma”, riadattamento di un testo di Ennio Flaiano, e ad aprile con “Dieci piccoli indiani”, tratto dal romanzo di Agatha Christie.

Accanto alle nuove produzioni ci sarà, come ogni anno, Peppe Carosella con la Compagnia “Archivio Futuro” di Napoli, che stavolta presenterà “Pigreco io&te al quadrato”; e poi uno spettacolo di Andrea Carraro, “Nel nome del Padre”, proposto dalla “Compagnia Riflessa in uno Specchio Scuro” di Roma. In chiusura, il 19 maggio 2018, il Maestro Corrado Taranto porterà in scena la “Francesca da Rimini”.

La Ribalta,sedie,conferenzaGli spettacoli amatoriali, invece, sono tutti realizzati da compagnie della provincia di Salerno. A gennaio il gruppo musicale “Thergo” porterà il rock a teatro con “Live in Art in Theatre”; ma imperdibile è anche lo spettacolo folkloristico dell’Associazione culturale “La Fucarìa”, dal titolo evocativo: “Ego te incanto” (3 febbraio 2018).

Tra le compagnie del territorio figura anche “La carretta dei comici” di Salerno (in programma il 5 maggio 2018), mentre tra i professionisti segnaliamo il “Teatro del verde e del blu”, che si esibirà a dicembre.

«La scelta di questi spettacoli» spiega Valentina Mustaro «è legata alla volontà di proporre un cartellone molto vario, dove s’incontrano generi completamente diversi in modo da mostrare le diversità del teatro, e tutto il mondo intorno a cui ruota l’arte drammatica. Prima di ogni spettacolo ci sarà un momento di degustazione, completamente gratuito e offerto dai nostri sponsor.».

Accanto alla rassegna “per adulti”, viaggia in parallelo quella destinata ai più piccini. “Piccole emozioni” prevede uno spettacolo al mese per i bambini, da ottobre a maggio, con la partecipazione delle compagnie “La Ribalta”, “Saremo Alberi” e “La Bottega di Will”. Ogni spettacolo sarà anticipato da un momento d’intrattenimento per i bambini.

Ma le sorprese non finiscono qui, perché il Teatro La Ribalta apre ai nuovi corsi di canto e danza, insieme a un corso di Musical e ai laboratori di arteterapia, dizione e fonetica.

A febbraio, poi, ci sarà un ospite d’eccezione: si tratta del bravissimo Michele Monetta, già docente presso l’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Monetta, infatti, terrà uno Stage di Commedia dell’Arte a Salerno – nei giorni 2, 3 e 4 febbraio 2018 – per un totale di 15 ore di corso. «È un grande insegnante» afferma Valentina Mustaro «per cui averlo qui a Salerno, tra l’altro ospite del nostro teatro, è una cosa che ci fa molto piacere».

Per tutti i curiosi, il prossimo 22 settembre si terrà un Open Day con ingresso gratuito al Teatro. Si parte la mattina, alle ore 10, con un caffè di benvenuto e poi le lezioni aperte di ginnastica dolce e arteterapia. Nel pomeriggio si svolgeranno, invece, lezioni aperte di canto, danza e recitazione (maggiori dettagli su Facebook al link:
https://www.facebook.com/events/1980011882236454/). La sera, poi, si terranno spettacoli gratuiti e aperti al pubblico.

Per ulteriori informazioni, basta collegarsi al sito web www.teatrolaribaltasalerno.it/.

About Maria Cristina Folino

Laureata in Lettere e Filologia Moderna presso l’Università degli Studi di Salerno, specializzata in programmazione e gestione di interventi per gli archivi e le biblioteche digitali, Maria Cristina Folino vive a Salerno e collabora con testate giornalistiche locali da oltre 9 anni.
Già docente di Scrittura Creativa ed esperta di comunicazione digitale, lavora come content creator e web editor. Impegnata con l’associazione culturale Felix Cultura e con Donation Italia, ha vinto numerose competizioni artistico-letterarie a livello nazionale. In passato ha pubblicato una raccolta di poesie (“Ali di Gabbiano”, Aletti Editore, Roma 2008) e due ebook, una fiaba e un saggio, con Edizioni Il Pavone (“Liberami da questo libro!”, 2010 e “Tim Burton e il Catalogo delle Meraviglie”, 2013).
Ha blog su Tumblr (http://mariacristinafolino.tumblr.com) e un canale dedicato a libri e moda su Instagram (@fashionreaders_lookbook). Il suo sito web è www.mcfolino.eu.

Check Also

Regali

Regali di natale 2017: le idee più glam per le amiche fashion addicted

La stagione più frenetica, luccicante ed emozionante dell’anno sta per arrivare e la domanda più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.