Home / Notizie / Lusso sotto i piedi con la collezione di pavimenti Kintsugi di Atrafloor
kintsugi

Lusso sotto i piedi con la collezione di pavimenti Kintsugi di Atrafloor

Trompe l’oeil, estetica giapponese e creatività si fondono in Kintsugi di Atrafloor, un inusuale complemento d’arredo da calpestare.

Sarà come poggiare i piedi su una raffinata ma delicatissima lastra di marmo, perché la nuova collezione di pavimentazioni  s’ispira al Kintsugi, l’arte giapponese del riparare le ceramiche con una colata d’oro puro o in polvere.

Kintsugi

Kintsugi è la nuova linea di pavimenti completamente personalizzabili online, sviluppati da Atrafloor, brand dinamico specializzato in interior design con base a Liverpool.

Un oggetto rotto acquista nuovo valore, più spirituale che economico, grazie alla tecnica del Kintsugi: la vena d’oro ricompone materialmente e ideologicamente schegge del passato.
Ciò che è danneggiato trova forza e un’inaspettata bellezza nella sua imperfezione, secondo la filosofia del mushin alla quale si può ricollegare idealmente il Kintsugi.

Kintsugi

La Kintsugi Luxe Collection è composta da tre modelli, che i designer Atrafloor hanno “deliberatamente” ridotto in frammenti e “ricucito” insieme con vibranti venature dorate.
In ChajiHibi e Wabi, la texture marmorizzata e granitica, fredda e minimal, si anima con il calore e il colore dell’oro.

Kintsugi
Il gioco ottico di luce e riverberi della collezione Kintsugi, proposta online da Atrafloor, permette di rendere spazioso un appartamento metropolitano con uno stile ricercato, leggermente sopra le righe.
Camminare su un pavimento venato d’oro è un’esperienza di lusso alla portata di tutti.

Per maggiori informazioni: atrafloor.com

About Valentina Chirico

Nata in una cittadina in provincia di Salerno, “Si è appena laureata in Archeologia e Storia delle Arti presso l’università “Federico II” di Napoli con una tesi in storia greca e non vede già l’ora d’intraprendere nuove avventure accademiche, lavorative e di vita. Lettrice onnivora, ama trascorrere le sue giornate seguendo corsi, viaggiando su un mezzo pubblico o lasciandosi trascinare da una grande curiosità verso lidi ignoti.
Storia e arte sono solo l’inizio, perché crede che le meraviglie si nascondano ovunque e che ci sia tanto da scoprire intorno a lei. Tante passioni, forse troppe, ma non può e non vuole smettere di imparare: adora le lingue e le culture straniere, le ultime tendenze in fatto di moda e bellezza, il design moderno e la creatività applicata.
E’ cresciuta tra profumi e rossetti e gestisce un blog, eppure non soffre di manie di grandezza e non è una IT girl; vuole solo divertirsi ed essere utile con le sue opinioni.”

Check Also

Hunziker

La Hunziker a un passo da un Sanremo accanto a Baglioni?

La conduttrice Michelle Hunziker non lo afferma esplicitamente, ma lascia intendere che la via per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.