Home Attualità Geecom CMS, l’alternativa a WordPress cambia pelle con la nuova release

Geecom CMS, l’alternativa a WordPress cambia pelle con la nuova release

geecom

WordPress addio, qualcuno sta già riscrivendo le regole dei CMS. Si tratta di Geecom, un prodotto made in Italy

Tutti conosciamo i limiti di WordPress. Nel mondo dei programmatori, la piattaforma di “content management” più usata al mondo viene bollata come quella maggiormente soggetta a piccoli problemi di instabilità, incompatibilità e sovrascrittura di codice. Ovvero, ciò che Geecom vuole evitare.

geecom

Quando un po’ di anni fa ne parlavamo con Andrea Pastore, ideatore e sviluppatore in primis del progetto, l’idea di abbandonare per sempre WordPress ci affascinava. Poi, quel progetto è arrivato dov’è ora. E adesso ci rendiamo conto che sostituire WordPress è davvero possibile.

geecom
Andrea Pastore – Owner e founder di Geecom

Con la release 3.6.8, Geecom Cms compie un ennesimo, grande balzo. Si tratta di un software stabile e modulare, che rende le pagine di siti web e blog leggerissime. Un’ottima notizia per chi è ossessionato dalla SEO e dai “tempi di caricamento” (page loading).

Nessun plugin, quindi: solo componenti che si “montano” come pezzi di un puzzle. Nulla di superfluo, nessuna funzionalità non richiesta, zero pesantezza.

Dopo l’introduzione di nuovi moduli (Area Riservata, GDPR, Vetrina Scorrevole, Admin), componenti (Importer, Eventi, Doc), popup e altre innovazioni per SEO e Page Builder, la famiglia di prodotti Geecom sta guadagnando terreno fertile, anzi, fertilissimo.

Tra le novità della versione 3.6.8. ricordiamo:

  • Statistiche – La sezione presente all’interno dell’area amministrativa nel menu principale, dove i traguardi SEO vengono registrati con un punteggio (a differenza del “semaforo” di Yoast SEO – WordPress)
  • Nuovo Portfolio – Ora è possibile selezionare la dimensione degli elementi da gestire e ordinarli suddividendo le righe in tanti modi diversi
  • Gestione delle colonne laterali – Funzionalità decisamente migliorata e con un’interfaccia più simile a quella del page builder.

Ma non basta. Proprio come WordPress, anche Geecom offre hosting, manuali, corsi e una selezione di templates, ma anche un server per le mailing list.

Per iniziare a creare un nuovo spazio web o blog, basta scaricare tutto l’occorrente dal sito web ufficiale. Un progetto open source in costante crescita, ambizioso e totalmente “made in Italy“. Il consiglio? Tenetelo d’occhio.

Per maggiori informazioni: www.geecom.org

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.