Un interessante viaggio nel futuro del branding post-Covid 19 è stato condotto da Tim Lewis del Guardian che ha incontrato gli stilisti gemelli Nick e Steve Tidball fondatori del marchio inglese Vollebak. Il brand che attraverso il binomio scienza-tecnologia progetta e realizza capi di abbligliamento straordinari per i viaggi nello spazio e il sonno profondo. Ma il quesito da un milione di dollari è semplice: gli abiti del futuro saranno anche capaci di proteggerci dal coronavirus?

Vollebak, la Full Metal Jacket, l’ultima versione del marchio, apre delle prospettive interessanti

La Full Metal Jacket firmata Vollebak, Fonte Instagram @vollebak

Sono noti alcuni dei capi che fanno grande il nome del marchio in questione: dall’indistruttibile piumino, 15 volte più resistente dell’acciaio, impossibile da strappare, alla felpa con cappuccio 100 anni che sopravviverebbe a una fiamma ossidrica o a un viaggio lungo un vulcano, al Garbage Watch, un segnatempo ispirato a WALL-E e al Centro Pompidou di Parigi, realizzato con gli scarti dei 50 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici prodotti a livello mondiale ogni anno. Ma l’ultima versione di Vollebak, la Full Metal Jacket svelata durante il lockdown al prezzo di 895 sterline, che ha più di 11 km di filo di rame intrecciato in ogni cappotto, muove alcuni interessanti interrogativi sulla eventuale possibilità del capo in questione di proteggere dal coronavirus e, più in generale, sulla natura-struttura degli abiti del futuro.

Sarà possibile disegnare abiti su cui batteri e virus non possono sopravvivere?

Anche se la strada potrebbe essere lunga, sembra certo che i fratelli Nick e Steve Tidball sono intenzionati a percorrerla

https://www.instagram.com/p/Bw159lcB3WH/

I fratelli Tidball sono innegabilmente ossessionati dallo spazio, ma ora sono portati a misurarsi con qualcos’altro, una sfida più vicina e non meno intentata, perché, forse, una giacca antimicrobica e resistente alle malattie sarebbe una pratica protezione contro i virus sulla Terra. Non si può ancora affermare che la Full Metal Jacket offra una protezione effettiva contro le infezioni virali. Ma, anche se la strada potrebbe essere lunga, appare certo che i fratelli Nick e Steve Tidball sono intenzionati a percorrerla.

valeriagennaro@alpifashionmagazine.com/val.gennaro@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.