La stilista italo francese, inizia la sua carriera come modella, amante dell’arte e della ricerca, giunge ed approda ben presto alla sua vera passione creare una sua collezione ed affermarsi come stilista.

Le sue creazioni sono il risultato di un sogno che rivive nei suoi abiti, il suo talento si ammira in tutto ciò che realizza, si ispira all’evoluzione di una figura femminile che si differenzia e che sorprende continuamente, un donna che si distingue per la sua grande personalità.

Per Iuliana,  anche la semplicità coincide con l’unicità, tutto ciò che prende forma nelle sue creazioni rappresenta una nuova forma d’espressione e dimensione.

IMG-20141015-WA0000

La sua ricerca si concentra soprattutto su materiali innovativi, ricami ed applicazioni che rimodellano la silhouette con volumi all’avanguardia, che al tempo stesso ricordano forme ricercate che sottolineano ed esaltano la femminilità.

Sorprendente vederla lavorare nel suo mondo il Concept Store “Perla Nera”, immersa in una dimensione ultraterrena, qui dove la favola non ha mai fine, inizia e continua il viaggio infinito di Iuliana, dove oggi abbiamo il piacere d’incontrarla.

 G.: Salve Iuliana, è sorprendente vederti lavorare, a cosa ti stai dedicando in questo periodo?

I: Haute – couture ,ricerca di stile e nuovi imprinting di creazioni definite dalle forme, materie e colore.

G.: “La farfalla” simbolo del tuo marchio, cosa rappresenta per Te?

I: Per me rappresenta la sensibilità femminile riportata ai giorni d oggi;nel senso che basta vedere come da un bozzolo possa nascere una creatura così bella e delicata come la farfalla che si comprende come l analogia con ciò che io creo dia palese. Da un semplice tessuto, praticamente un bozzolo, creo qualcosa di unico ed ecco qui che nel processo della creazione andiamo a ripercorrere la stessa evoluzione della metamorfosi.

IMG-20141015-WA0001

G.: Le tue principali fonti di ispirazioni quali sono stati ieri e quali sono oggi?

I: Le mie fonti di ispirazione sono ciò che i miei occhi vedono e i miei sensi percepiscono. Ogni cosa, ogni luogo, ogni evento  che sia la pioggia che bagna le strade o le teste dei passanti o sia un fiocco di neve o il susseguirsi delle stagioni è per me fonte di ispirazione.

G.: Quanto la ricerca nelle tendenze tessuto è importante per te?

I: La ricerca tendenze e tessuto è alla base di qualsiasi creazione,poi resta a chi di dovere di decidere cosa sia appropriato al proprio stile.

Sicuramente la ricerca per me è importante, ma indipendentemente dalla tendenza del momento a dar vita ad una collezione, c’è sempre la mia ispirazione che rappresenta la guida primaria, come per ogni artista: come dire studiare e ricercare sempre, omologarsi mai.

G.: Come nasce una tua collezione?

I: questa domanda non può che avere un unica risposta: ISPIRAZIONE 

G: 3 aggettivi per descrivere la tua ultima collezione?

I.: Di quale collezione parliamo? Ne ho all’attivo diverse…ma se intendevi l ultima la fall/winter 2014/15 gli aggettivi che userei sono: Iceberg, comfort, patch-work e chic

2n

G.: Qual è l’aspetto che ti rende più orgogliosa quando realizzi una tua collezione?

I.: L imprinting  di ognuna di loro: come se parte delle mie cellule, del mio sangue si materializzassero nelle collezioni, tanto e che nessun abito esce fuori dall’ atelier senza essere personalizzato sul vostro corpo.

3-

G.: Parlaci di come nasce il tuo Concept Store “ Perla Nera”?

I.: Questo progetto nasce dall’ispirazione del concetto di “Industry factory”, concezione nella quale un gruppo di persone unite da sinergie positive si associano per poter raggiungere un obiettivo comune, quello di realizzare i propri sogni.

5

G.: Progetti futuri?

I.: Sviluppare e promuovere le grandi finalità di “Perla Nera”, poi sorprese a non finire, quindi a presto e Vi aspetto.

G.: Un saluto e a presto

Intervista a cura di Gabriella Chiarappa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.