Home / Spettacolo / Cinema / Sequel Shining, Danny adulto alle prese con i cattivi con la “luccicanza”
Sequel Shining

Sequel Shining, Danny adulto alle prese con i cattivi con la “luccicanza”

È l’attore Ewan McGregor il protagonista Danny Torrance in “Doctor Sleep”, il sequel del film cult-horror diretto da Stanley Kubrick nel 1980 “Shining” (in inglese “luccicanza). Basato sull’omonimo romanzo di Stephen King. Lo scrittore americano ha già espresso il suo apprezzamento per la scelta della Warner Bros ricaduta sull’attore di Moulin Rouge.

Torna sul big screen “Danny”, il personaggio di Stephen King

Sequel Shining
Il personaggio di Danny Torrance in un frame del film

McGregor – si ricorda – ha ottenuto il riconoscimento internazionale con il ruolo di Mark Renton in Trainspotting e del Cavaliere Jedi Obi-Wan Kenobi nella trilogia prequel di Guerre stellari. Ha vinto un Golden Globe per la sua interpretazione nella terza stagione della serie antologica Fargo. E ha ricevutoaltre due candidature per il film musicale Moulin Rouge e la commedia romantica Il pescatore di sogni.  Nel 2016 ha debuttato alla regia interpretando il ruolo del protagonista in American Pastoral. Film tratto dall’omonimo romanzo di Philip Roth.

Shining: il miglior film horror dopo “L’esorcista”

Il capolavoro di Kubrick è stato più volte definito come il miglior film horror di sempre. “Shining” è stato classificato al secondo posto tra i migliori  horror della storia del cinema. Dopo L’esorcista, in una classifica della rivista londinese Time Out. Il seguito sarà diretto da Mike Flanagan. Flanagan ha già diretto l’adattamento di Il gioco di Gerald di King.

Da “Shining” a “Doctor Sleep”

Il primo film narra la storia di Jack Torrance (Jack Nicholson), uno scrittore in cerca di ispirazione. Torrance  viene assunto come custode per la stagione invernale dell’Overlook Hotel. Un albergo con presenze sinistre, e isolato dal resto del mondo. Nel quale va a vivere con la moglie Wendi (Shelley Duvall). E il  figlio Danny dotato di poteri extrasensoriali (“la luccicanza”). Danny scoprirà  l’oscuro passato che dimora ancora nell’Hotel, e gli eventi futuri.

Il plot del sequel “Doctor Sleep”

Sequel Shining
Dick Hallorann in “The Shining”

Nel sequel, Danny è adulto, dopo anni dagli avvenimenti che portarono all’incendio dell’Overlook Hotel, in cui perse la vita il padre. Insieme alla madre prende alloggio in un modesto appartamento in Florida. Il giovane continua ad avere visioni sinistre provocate dalla “luccicanza” (sui vecchi ospiti dell’Overlook, specialmente della donna morta nella maledetta stanza 217 che si manifesta nel bagno della loro casa seduta sul water). Col passare degli anni riesce a segregare questi aspetti ritrovati “nelle scatole di Luccicanza,  in un angolo della mente”. Nel film originale il piccolo Danny domandava al cuoco Halloran se ci fosse un modo per cancellarli completamente. Ma l’uomo gli aveva risposto in modo enigmatico, “che sarebbe stato meglio contenerli”.

Il protagonista riprende una vita apparentemente normale. La madre muore nel secondo film. E Danny inizia a bere. Poi cresce e assume il volto e il corpo dell’affascinante e misterioso Ewan McGregor. Lavora in un ospizio e usa i suoi speciali poteri per aiutare i pazienti a morire serenamente. In questo nuovo film cerca di salvare una giovane dotata di luccicanza dall’essere catturata e sacrificata da un gruppo di persone con poteri speciali. Gli antagonisti, che hanno scoperto di poter incrementare i loro poteri acquisendoli da altri.

About Valeria Gennaro

Giornalista, redattore di moda e beauty, cinema editor. Cultrice della materia in storia del cinema con la passione per la moda, i bijoux e la social communication. Laureata magistrale in Teoria e filosofia della comunicazione e laureanda in Scienze filosofiche.

Check Also

quattro ruote

Elettricità su quattro ruote

In Italia sono ancora poco diffuse le auto elettriche. Probabilmente la ragione di questa scarsa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.