Storia di un matrimonio, Scarlett e Adam sono i protagonisti di una travagliata separazione

Il regista con il cast del film, Cinematographe.it

Storia di un matrimonio, scritto e diretto da Noah Baumbach, è stato proiettato in poche sale italiane, e dal 6 dicembre sarà disponibile in streaming su Netflix. Dopo l’anteprima alla Mostra del cinema di Venezia è tra le pellicole quotate per gli Oscar. La storia che Baumbach porta sul grande schermo è dolente, come lo è quella di una separazione.

Johansson: “La mia Nicole non più definita dal matrimonio. Ho messo tutta me stessa in questo film”

Un frame del film, Movieplayer

Charlie (Adam Driver) e Nicole (interpretata da Scarlett Johansson) sono una coppia di sposi. Charlie è un regista teatrale e Nicole un’attrice. I due hanno un figlio di otto anni, ma scelgono la strada di un lungo e travagliato divorzio. La bellissima Scarlett, che nel 2018 è stata l’attrice più pagata al mondo, indimenticabile Nola Rice di Match Point di Woody Allen e vedova nera degli Avangers, quando ha ricevuto la proposta di interpretare il personaggio di Nicole Barber è rimasta sbalordita. Perché? Perché si stava appunto separando dal secondo marito Romain Dauriac. L’attrice avrebbe quindi accettato il ruolo e dichiarato: “Ho messo tutta me stessa ben più che nei film precedenti”. La protagonista di “Storia di un matrimonio” tenta di essere riconosciuta come persona e non semplicemente come donna definita dal matrimonio. Ama suo marito ma non vuole sentirsi foggiata, domata e messa a tacere dall’uomo… Insomma Scarlett interpreta al meglio questo suo nuovo personaggio, con l’anima ridotta in frammenti, ciò nondimeno vero e granitico.

valeriagennaro@alpifashionmagazine.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.