Home Luxury Gioielli Roma Sunset Art&Craft Factory

Roma Sunset Art&Craft Factory

Roma diventa contenitore di idee animata da tre giorni di sfilate – dal 4 al 7 luglio – con AltaRoma Fashion Week, con esposizioni e progetti culturali, all’insegna della moda giovane con tocchi di tradizione couture e valorizzazione del sapere fare artigiano. Anche quest’anno Altaroma ha confermato la sua vocazione internazionale come piattaforma di lancio per la promozione e la scoperta di nuovi talenti e designer fra i quali l’evento Roma Sunset Art&Craft Factory, a cura di Marina Corazziari, inserito nel calendario ufficiale Intown, evento moda, mostra multimediale di Tableaux Vivant, abiti, pittura e musica.

Gioielli di Marina Corazziari

Anche in questa edizione Marina Corazziari, talentuosa creatrice di gioielli con trenta anni di attività nel campo del fashion e dell’arte,  offre al pubblico della Capitale una vera lezione di stile in un viaggio fantastico, che ha voluto chiamare “fabbrica di arte e artigianato”, manufatti che attraversano il mondo dell’arte e dell’alto artigianato creativo, una colta riflessione sul movimento artistico nato a fine ottocento che considerava l’artigianato come espressione del lavoro manuale dell’uomo e come valore durevole nel tempo non confondendolo con la bassa qualità dei materiali e il mixage confuso di stili distribuiti dalla produzione industriale.

Architetto Guido Corazziari

“Roma Sunset”, nella luce fatata che la città prende sul calar del sole in una location fantastica, il “giardino segreto” del Gatsby Lounge Garden di Villa Brasini a Ponte Milvio, con la regia di Marina Corazziari, si snodano le immagini fantastiche dei Tableux Vivant, immobili, pieni di fascino, pronti a dare vita ad un concerto armonioso dove si intersecano le creazioni delle Maison: la grande eleganza, sensualità e purezza di stile nelle creazioni di Bianca Maria Gervasio, i colori e l’allegria della collezione beachwear del giovane brand  Hanna Moore, gli abiti destinati a lasciare il segno nati dalle ispirazioni dei viaggi in giro per il mondo di Peppe Volturale Couture, la collezione di borse di Maraglà, accessori dai colori e forme che sembrano farfalle leggere come sogni, i colori spudorati della natura nella gioia di vivere della stilista croata Sladana Kirstic, le creazioni glamour dello stilista campano Gianni Cirillo Couture, l’artista Franca Di Tardo che riesce a fissare sulla seta i momenti magici in cui la natura diventa emozione e bellezza e della stessa Marina Corazziari, con l’esposizione dei suoi gioielli rubati al mare, una lezione di stile della stilista nel presentare le sue creazioni, ironia espressa nello smitizzare il gioiello, che racchiude la sua preziosità nel “fatto a mano”, unico, dunque arte vera, capace di  superare i confini tra lavoro e design, sogno e ispirazione creativa.

Bianca Maria Gervasio

Luci, colonne, lampadari, sale da scoprire, marmi… e poi, sullo sfondo, nella magia del giardino incantato di Villa Brasini ecco Fusion Contaminazioni dal Mondo”, in scena alcuni dipinti dell’artista – architetto Guido Corazziari, contaminazioni e suggestioni Pop per suggerire come indossare i proprii pensieri, le emozioni, i ricordi, le confessioni dietro ogni sua opera, la sua vita vissuta, i racconti…

L’Hair styling e il trucco affidati alle sapienti mani della HM Make Up Italy di Luciano Carino, tutto il servizio fotografico è di Edoardo Tranchese – I Fotografi.

Partner dell’evento: il magico giardino Gatsby Lounge Garden, il magazine mediapartner Excellence Magazine e il mondo dei maestri d’arte per il total look da uomo su misura del brand Napoli Couture di Gian Piero Cozza.

Marina Corazziari Jewel Designer

www.marinacorazziari.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.