C’è molta attesa per l’uscita nelle sale del nuovo film di Matteo Garrone, Pinocchio, il fantasy scritto e diretto dal regista di Gomorra, basato sul romanzo per ragazzi di Carlo Collodi “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino”. La nuova pellicola dalla sublime regia, che sarà disponibile in Italia dal 19 dicembre, catalizza l’attenzione mediatica anche per il suo cast d’eccezione.Roberto Benigni nei panni di Geppetto. Gigi Proietti nei panni di Mangiafuoco. Massimo Ceccherini nel ruolo della volpe e Rocco Papaleo nelle vesti del Gatto.

Il nuovo “Pinocchio” è il più fedele all’originale e sarà presentato al cinema attraverso lo stile registico di Matteo Garrone

Fonte Instagram @ciakmag

Bastano le prime immagini del trailer per comprendere che l’opera cinematografica di Garrone è la più fedele fra le trasposizioni del secondo classico Disney (secondo a Cenerentola) e non è scevra quindi delle situazioni quasi horror.

Le avventure di Pinocchio di Collodi, il plot in pillole

Fonte Instagram @Moviesmaniac

Un falegname italiano povero costruisce per sé un burattino di legno che si rivela in grado di parlare e muoversi da solo. Inizialmente è pensato come un modo per sbarcare il lunario, poi Geppetto decide di trattare il burattino come un figlio e lo chiama Pinocchio. Pinocchio però è disobbediente. E’ uno spirito libero e spesso prende strade e decisioni sbagliate fino a quando scopre una fata che lo trasformerà in un bambino vero, capace di provare emozioni…

valeriagennaro@alpifashionmagazine.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.