Home / Spettacolo / Cinema / Oscar 2018, il film di animazione “Gatta Cenerentola” fra i 26 titoli in gara

Oscar 2018, il film di animazione “Gatta Cenerentola” fra i 26 titoli in gara

«Vedi noi siamo la prima parte della storia, il meglio deve ancora venire…», promette il personaggio di Vittorio Basile nel lungometraggio animato Gatta Cenerentola di Alessadro Rak fra i 26 titoli in competizione per entrare nella shortlist delle opere che concorreranno agli Oscar 2018 come miglior film d’animazione. Ad annunciarlo è stata l’Academy. Infatti, il film figura nella rosa dei nomi insieme a titoli quali ‘Coco’, ‘Cattivissimo me 3’ e la sorpresa al botteghino ‘Loving Vincent’ dedicato al celebre artista, il primo lungometraggio interamente “dipinto su tela”. La shortlist sarà invece ufficializzata, insieme alle altre nomination,  il prossimo 23 gennaio.

Gatta Cenerentola è un film del team dello Studio Mad composto da Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri  e Dario Sansone; «una  rilettura post moderna e noir della favola di tradizione orale trascritta nel XVII secolo da Giambattista Basile».

Gatta Cenerentola
La gatta cenerentola 2017, frames

La selezione  comprende produzioni delle major come Cattivissimo me 3, Boss Baby, Cars 3, The Emoji movie, I Puffi 3: Viaggio nella foresta segreta, Capitan Mutanda, Ferdinand, The star, le avventure con i mattoncini Lego Batman e Lego Ninjago e il film di Natale 2017 Pixar /Disney, Coco.  Tra gli altri anche The breadwinner, film che vede come co-produttrice esecutiva l’attrice Angelina Jolie.

Gatta Cenerentola
Amicinema

In Gatta Cenerentola, Vittorio Basile è un armatore lungimirante e uno scienziato il quale desidera che la sua città di Napoli con il suo porto rinascano nel progetto di un Polo della Scienza e della Memoria a bordo dell’avveniristica nave Megaride. Nello scafo, insieme agli uomini, convivono degli ologrammi che registrano le attività degli abitanti della nave per poi riprodurle.

Primo Gemito è la fedele guardia del corpo di Vittorio, preoccupata per il suo capo, perché sa che chi porta innovazione e benessere a Napoli seguendo la legalità non è mai benvenuto in città. E infatti, nel giorno del suo matrimonio con Angelica, madre di 6 figlie, Vittorio viene ucciso, mentre la figlia Mia (avuta con un’altra donna) ancora piccolissima, è affidata proprio alla nuova matrigna e sorellastre.

Gatta Cenerentola

A pianificare il tutto è stato Salvatore Lo Giusto, detto ‘o Re, l’ amante di Angelica desideroso di mettere le mani su tutto il patrimonio lasciato da Vittorio. Per farlo però dovrà aspettare che Mia raggiunga la maggiore età per potergli lasciare tutto. Mia nel frattempo è soprannominata la “gatta” per la sua capacità di infilarsi nelle tubature e nei pertugi più reconditi della nave con l’0biettivo di sfuggire alle cattiverie delle sorellastre.

Salvatore infine dovrà scontrarsi con Primo Gemito il quale sarà determinato a salvare Mia e a fare imprigionare l’uomo che ha distrutto tutti i sogni di Vittorio.

http://www.mymovies.it/film/2017/lagattacenerentola/

Valeria Gennaro

Gatta Cenerentola,locandina film

Di Valeria Gennaro

Giornalista lucana, consulente di comunicazione, web designer e cultrice della
materia in storia del cinema, con la passione per la moda, per i bijoux e per la social communication.
Laureata magistrale in Teoria e filosofia della comunicazione e laureanda in Scienze filosofiche.

Leggi anche

fall festival

Fall Festival #stayindipendent, al via domani a Salerno

Fall Festival 2017 – #stayindipendent è il motto della kermesse targata Mumble Rumble, che riunisce …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.