Il dettato della moda autunno-inverno 2019/20 è esplicito: fiori-fiori-fiori. Il motivo floreale è ormai capace di esprimere la femminilità in ogni stagione, e rende sbarazzino e cool il look, regalando una fresca brezza estiva anche in inverno. La declinazione del floreale nella gelida stagione passa naturalmente per i colori tipicamente autunnali (come il nero, il blu scuro, il marrone, ma anche il rosso) che permettono ai boccioli di campeggiare nella loro maestosità come in un ritratto a sfondo scuro dell’artista dei fiori Karel van Vogelaer.

Fonte Instagram @dolcegabbana

Moda autunno-inverno 2019/20, i fiori invernali su abiti, ma anche su maglioni, borse e calze di lana

“I fiori invernali sono glamour ma casual, femminili piuttosto che da ragazza” come giustamente scrive Jess Cartner-Morley del Guardian. E la formula è semplice: i boccioli si aprono su sfondi di colore scuro;su una camicetta o su un elegante abito da sera. E ancora, su un tailleur, su una gonna o su una borsa. Persino su calde ed eccentriche calze di lana, come il modello firmato D&G (nella foto sopra).

 Flower Power, quando il look ti fa sentire contemporaneo

Dal passato al presente: i fiori di ciliegio su sfondo nero sono ancora super chic

Non è certamente un mood temporaneo, perché il bisogno di sentirsi contemporaneo trova appagamento nei colori e nella vivacità, nel character, nel fascino e nella sensualità. Tutte caratteristiche che connotano i fiori, super chic sugli abiti, che forse non moriranno mai. Lo stilista canadese Erdem Moralioglu, ad esempio, ha fatto apparire i fiori invernali eleganti per gran parte della sua carriera. Per la sua collezione autunno 2009 pensò infatti di ricamare minuscoli crisantemi e violette dai colori intensi su abiti neri. Un decennio dopo queste scelte restano attuali. L’abito reese di questa stagione ha peonie intimamente avvolte e ramoscelli di fiori di ciliegio su uno sfondo scuro. C’est la mode!

valeriagennaro@alpifashionmagazine.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.