L’invecchiamento facciale è una conseguenza naturale del passare del tempo, ma ci sono alcuni fattori sia esterni che intrinseci all’uomo che possono accelerare questi processi.

L’esposizione al sole, o foto-invecchiamento, contribuisce moltissimo ad accelerare i fattori dell’invecchiamento.

Un altro fattore che contribuisce moltissimo al peggioramento estetico del viso nel tempo è l’attività di contrazione per tutta la vita dei muscoli dell’espressione del viso, che produce, in ultima analisi, linee del viso statiche e pieghe, dette anche rughe.

E’ stato inoltre riconosciuto che la forza di gravità esercitata sulle strutture del viso determina una perdita di elasticità e le strutture sono meno capaci di resistere allo stretching.

Si possono inoltre determinare deficit di volume derivanti dalla perdita e riposizionamento di grasso del viso, nonché da rimodellamento e riassorbimento di tessuto scheletrico.

Il viso giovanile è caratterizzata da una armonia di forme che è rappresentato in genere da una forma a cuore o a triangolo capovolto e da una “pienezza” dei tessuti. Il ripristino di questo “triangolo di bellezza ” è molto importante per riprendere le forme giovanili, nel caso di invecchiamento del volto.

Queste forme possono essere facilmente ripristinate con la medicina estetica e in modo particolare con l’utilizzo di acido ialuronico, nel caso di forme precoci di invecchiamento, ma limitate.

Advertisement

Ecco che, sull’argomento, fa il punto il Prof. MARIO DINI:

si interviene in maniera soft, sia per prevenire che per curare il fotoinvecchiamento, una tecnica usata per tutte le fasce d’età, è la biostimolazione, infatti si vedono soggetti di oltre 40/50 anni che dimostrano almeno 10 anni meno della loro età.

Nel caso invece di forme più avanzate e gravi è necessario ricorrere alla chirurgia con il lipofilling oppure addirittura al lifting del viso.

Il trattamento deve essere strettamente personalizzato.

Nel caso di utilizzo di acido ialuronico, si tratta di iniezioni ambulatoriali, indolori, che possono determinare qualche piccola ecchimosi che si risolve in qualche giorno.

Questi trattamenti sono molto efficaci, stimolano anche le fibre elastiche e collagene, con effetto preventivo sui processi di invecchiamento.

Un Ringraziamento al Prof Mario Dini da parte di un paziente, il Sign. Pierluigi Cappelli

Vorrei che pubblicaste questa lettera perché vorrei ringraziare pubblicamente il Prof. MARIO DINI, chirurgo plastico estetico di fama nazionale e internazionale, che ho recentemente avuto modo di conoscere per un intervento di chirurgia plastica estetica.

Il Professore è stato estremamente professionale e l’intervento chirurgico è perfettamente riuscito!

E’ stato veramente molto bravo ed è stato anche umanamente attento e sensibile! Un chirurgo e una persona a cui affidarsi e fidarsi davvero!

Non voglio però dimenticare la sua splendida equipe composta dal Dott. Pietro Campione, chirurgo plastico ed aiuto del Prof Dini, e dal Dott. Paolo Tozzi, validissimo anestesista che ha permesso la perfetta riuscita dell’intervento chirurgico.

Grazie infinite a tutti siete semplicemente splendidi!

F.to Pierluigi Cappelli

Prof. Mario Dini Specialista in chirurgia plastica e chirurgia estetica

www.mariodini.it

Le Sedi: Prof. Mario Dini – via La Marmora, 29 Firenze, FI 50121

Tel: 055 570797

Milano: Prof. Mario Dini – Viale Luigi Majno, 3 Milano, MI 20122

Tel: 02 21118715

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.