Home / Spettacolo / Cinema / David 2018, “A’ Ciambra” finanziato da Lu.Ca miglior regia e montaggio
David 2018

David 2018, “A’ Ciambra” finanziato da Lu.Ca miglior regia e montaggio

“A’ Ciambra”, il lungometraggio diretto da Jonas Carpignano (regista nato a New York di padre italiano e madre afroamericana) conquista i David di Donatello 2018. Il film ottiene i premi relativi alla migliore regia e al migliore montaggio (Alfonso Goncalves).

Il viaggio del regista nel mondo rom di Gioia Tauro si è aggiudicato due statuette ai David di Donatello 2018

Dopo la candidatura italiana all’Oscar, il riconoscimento a Cannes (Europa Cinemas Label alla Quinzaine des Réalisateurs), il film di Carpignano sostenuto dal Lu.Ca (intesa tra Fondazione Calabria Film Commission e Lucana Film Commission) e coprodotto da Martin Scorsese stupisce ai David.  Carpignano ha ricevuto il premio da Pierfrancesco Favino e lo ha dedicato a Gioia Tauro di Reggio Calabria, città dove ha girato il film.

Fonte Instagram @luxboxfilms

“L’intesa Lu.Ca è una carta vincente, uno strumento di sostegno e promozione per Basilicata e Calabria”

A’ Ciambra continua a darci enormi soddisfazioni. Un film d’esordio di un talentoso giovane regista, capolavoro del cinema della modernità – dichiarano il presidente della Calabria Film Commission Giuseppe Citrigno e il direttore della Lucana Film Commission, Paride Leporace Dopo la candidatura italiana all’Oscar e il successo a Cannes arrivano i David per un film su cui abbiamo creduto fin dalle prime battute. L’intesa Lu.Ca è una carta vincente, non vi sono dubbi. Uno strumento di sostegno e promozione per la Calabria e per la Basilicata con economia di scopo. Finalmente il Sud arriva prepotentemente alla ribalta del cinema nazionale con le sue storie, i suoi splendidi territori e l’energia propulsiva dei suoi giovani autori”.

Fonte Instagram @academy_two

Su Sky Atlantic prima puntata serie Sky “Trust” sostenuta dall’accordo tra le due Fondazioni e girata tra Calabria e Basilicata

Mentre A’Ciambra fa incetta di premi internazionali, il 28 marzo (su Sky Atlantic) andrà in onda la prima puntata della serie Sky “Trust” diretta dal premio Oscar Danny Boyle ispirata al rapimento di Paul Getty Jr, sostenuta dall’accordo tra le due Fondazioni e girata tra Calabria e Basilicata. Con l’impiego di numerose maestranze delle due regioni che ora hanno nei loro curriculum una collaborazione di prestigio internazionale.

La prossima settimana inizieranno in Basilicata e Calabria le riprese di Arberia di Francesca Olivieri

E a riprova che il progetto Lu.Ca sperimenta e offre possibilità ai diversi linguaggi del cinema e dell’audiovisivo la settimana prossima iniziano le riprese del lungometraggio prodotto dalla Open Fields Productions “Arberia”, con la regia di Francesca Olivieri, che permetterà ad una delle minoranze linguistiche più floride della cultura nazionale, di esprimere la narrazione delle proprie radici nelle due regioni, attraverso lo sguardo di un giovane talento che firma la sua opera prima.

 

About Valeria Gennaro

Giornalista, redattore di moda e beauty, cinema editor. Cultrice della materia in storia del cinema con la passione per la moda, i bijoux e la social communication. Laureata magistrale in Teoria e filosofia della comunicazione e laureanda in Scienze filosofiche.

Check Also

Raul Escobedo,Maria Patrona

Maria Patrona un brand messicano di passione, potere e tradizione

Maria Patrona è un brand messicano di borse specializzato nella lavorazione della pelle e nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.