Home / Moda / Moda Donna / Abbigliamento Donna / Alessandro Enriquez debutta con la sua prima collezione omonima
Alessandro Enriquez

Alessandro Enriquez debutta con la sua prima collezione omonima

Alessandro Enriquez, siciliano di origine ma “cittadino del mondo” compie i suoi studi tra Palermo, Londra e Barcellona, per approdare infine a Milano dove vive e lavora. Grazie agli anni di esperienza nel Fashion come designer e anche editor, Alessandro è diventato un vero punto di riferimento nel mondo della moda. Dall’estro creativo ed eclettico di Alessandro nasce 10X10 ANITALIANTHEORY, ironica e innovativa filosofia dell’italianità e, successivamente, Alessandro Enriquez, brand di borse in pelle che, da questa collezione, si amplia con un total look uomo e donna.

La collezione

Alessandro Enriquez debutta con la sua prima collezione omonima di prêt-a- porter. Con il lancio a Pitti Immagine Uomo, inizia un nuovo percorso per il designer che dopo 4 anni di successi ed esperienza nel total look maturata con 10×10 Anitaliantheory, decide oggi di firmare con il suo nome, una linea nuova e contemporanea di abbigliamento che nasce in modo naturale dall’esercizio creativo esercitato partendo dalla collezione di borse Alessandro Enriquez, già sul mercato da 3 stagioni.

All’interno della collezione, oltre a nuove forme e modelli, trova spazio anche una capsule speciale, pensata in collaborazione con Universal, in cui viene celebrato il famoso personaggio dei cartoon Woody WoodPecker, sottolineando nuovamente la sensibilità del designer nei confronti delle storiche property che hanno reso immortali le icone del cinema animato.

D O U B L E L O V E è il tema trainante della collezione e prende forma dal racconto spensierato dell’amore, da Adamo ed Eva ai giorni nostri, sviluppato in un ambientazione Mediterranea, e con un’immancabile interpretazione del mito della mela e del serpente.

In collezione tanto denim colorato, stampato e lavato, su giacche, pants, camicie, e poi felpe e tshirt dalla vestibilità anni 90, che giocano con una palette colori ricca di abbinamenti o tono su tono: nuance bright come il rosso, il giallo e il nero si mischiano con delicati colori pastello. Tutti i tessuti e le tinture sono naturali, ed il cotone rigorosamente al 100%.

I dettagli sono curati: metallerie “parlate” color oro con i simboli della collezione, coroncine doppi cuori e stelle, o apparentemente semplici impunture color tabacco simbolo e tributo alla storia del denim.

Ricchi ricami e stampe particolareggiate e cariche di significato sono il risultato di una silhouette leggera, dall’anima daily & street style, perfetta per essere vissuta sui social network. Abiti stampati in cotone e tencel, con motivi bandana ricordano gli anni 80’s e 90’s con una atmosfera rock rivisitata in chiave illustrata dal designer che sceglie i colori rosso e blu tipici del disegno rielaborato con gli artisti di Studio Fantasma.

La collezione è realizzata in Italia e una parte in Tunisia, paese al quale Alessandro è particolarmente legato perché parte del suo heritage.

10×10 ANITALIANTHEORY by Alessandro Enriquez trae inspirazione dal mondo del ciclismo d’epoca e del giro d’Italia. Uno sport che da sempre ha appassionato e unito tante generazioni creando un codice lifestyle riconoscibile in tutto il mondo.

Con il supporto creativo di Studio Fantasma il designer elabora le stampe all-over e piazzate che vedono protagonisti del racconto illustrato le biciclette d’epoca e le silhouette anni ’50 immortalate su cotone e viscosa dal peso fluido. Gonne a ruota, chemisier classici, pantaloni Capri e top con grandi rouge sono i nuovi modelli della collezione che mixati ad un pacchetto denim stampato e dipinto a mano – giubbini classici, minigonne a ruota e pantaloni dal fit carrot – creano dei look dall’anima più casual.

Il logo 10×10 è presente su t-shirt, felpe in cotone e su k-way in nylon dalle vestibilità over e super fit e gioca con i colori della collezione: azzurro, blu e celeste in abbinamento con il bianco e nero, illuminati dal giallo, dal rosso e dall’arancio.

WOODY WOODPECKER

Woody Woodpecker è un personaggio immaginario ideato da Walter Lantz nel 1940, che quest’anno festeggia 78 anni di cartone animato. Conosciuto in Italia con il nome di Picchiarello, si tratta di un picchio antropomorfo basato sul modello del picchio delle ghiande, comparso per la prima volta nei cortometraggi distribuiti dalla Universal Pictures. Woodie è famoso per la sua risata contagiosa e per la sua personalità attiva e irriverente.

About Marina Greggio

Innamorata delle lingue, che studio presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Colleziono instancabilmente vestiti e viaggi. Milano e Londra sono le mie due case, i due posti in cui il mio cuore si divide.

Check Also

Annabelle 3

“Annabelle 3”, pericolo: non entrare nella stanza dei manufatti dei Warren

“Annabelle 3”, la bambola posseduta dell’universo di “The Conjuring” torna nei nostri cinema View this …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.