Home / Spettacolo / Cinema / “Top Gun: Maverick”, iniziano le riprese del sequel senza Kelly McGillis
top gun

“Top Gun: Maverick”, iniziano le riprese del sequel senza Kelly McGillis

Con la scritta “Day one” la stella dell’action Tom Cruise ha annunciato l’inizio delle riprese del sequel del popolare film del 1986 Top Gun. Pellicola diretta da Tony Scott. Da poche ore infatti il divo di Hollywood ha pubblicato uno scatto sui social che lo ritrae dopo oltre trent’anni in uno dei suoi ruoli più famosi, quello dello spericolato pilota della Marina Pete Mitchell soprannominato “Maverick”. Interpretazione che ha contribuito ad iscrivere il suo nome nell’olimpo hollywoodiano.

Con un’immagine su Instagram Cruise celebra l’inizio delle riprese del sequel

Top-Gun-Maverick
Tom Cruise sul set del sequel (Fonte Instagram @tomcruise)

Nella primissima immagine Maverick/Cruise guarda il suo aereo di combattimento F-14 A Tomcat. Sulla foto uno dei famosi slogan del film originale “Fell the need”. Da un po’ di tempo ormai Cruise annuncia direttamente sui social alcune notizie sulle uscite dei suoi film. Inarrestabile ribelle dal volto espressivo che torna nelle nostre sale quest’anno, il 30 agosto, in Mission: Impossible – Fallout. Ma già dalla sua formidabile interpretazione in Top Gun, l’affascinante attore statunitense, classe 1962, tra le più grandi stelle dell’action di tutti i tempi, non aveva sbagliato un’inquadratura.

L’uscita del nuovo film è prevista a luglio del 2019

A dirigere il sequel “Top Gun: Maverick” sarà Joseph Kosinski. Il regista ha già lavorato con Cruise in Oblivion. Il film è prodotto da Paramount  e da Skydance con Jerry Bruckheimer a curarlo come avvenne trent’anni fa. La sceneggiatura è stata scritta da Peter Craig e Justin Marks.

Nemmeno un cameo per Kelly McGillis ?

E la bella istruttrice di volo di cui Maverick si innamora nel primo film? Sulle vicende sentimentali che coinvolgeranno il Maverick-istruttore non c’è fuga di notizie. Sembra certo però che l’attrice McGillis non è stata chiamata per il sequel. Intervistata nel 2014 dal quotidiano britannico “The Independent” aveva dichiarato che avrebbe desiderato un cameo nel sequel di Top Gun. McGillis è visibilmente invecchiata. Ma negli anni 80’ era indubbiamente “la stella più calda del pianeta”.

Top Gun 2 vuole attirare nuovi fan

Top-Gun-Maverick
“Maverick” con il suo antagonista “Iceman” in un frame del film

Torneranno il combattimento e il registro del primo film. Maverick ora è un istruttore alle prese con le nuove tecnologie che hanno rivoluzionato lo stile di volo. Ci sarà di nuovo il suo antagonista “Iceman” e posto per un nuovo giovane personaggio: Wrigley, il figlio di Goose, il compagno di volo di “Maverick” che muore in Top Gun. Wrigley avrà tra i 20 e i 29 anni e il suo rapporto con Maverick non sarà idilliaco. Il giovane considererà il tenente Mitchell responsabile della morte del padre, anche se dimostrerà di avere tratti in comune con “Goose”.

Il successo del popolare film del 1986 in pillole

E’ indimenticabile la suspense del popolare film del 1986. C’è azione e combattimento. C’è morte e sconfitta. Ma anche umanità e vittoria. Energia-istinto-passione. C’è vita in Top Gun, una vita che si respira per tutta la durata del “volo”…

Valeria Gennaro

About Valeria Gennaro

Giornalista, redattore di moda e beauty, cinema editor. Cultrice della materia in storia del cinema con la passione per la moda, i bijoux e la social communication. Laureata magistrale in Teoria e filosofia della comunicazione e laureanda in Scienze filosofiche.

Check Also

premio mimmo castellano

Premio Mimmo Castellano 2018, qualche anticipazione

Torna il Premio Mimmo Castellano, prestigioso riconoscimento promosso dall’AssoStampa Campania Valle del Sarno Manca poco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.