Iniziano lunedì 26 giugno fino al 1 luglio le cinque giornate dedicate all’educazione artigianale dei bambini delle scuole primarie della Camastra, assieme a quelle lucane. L’iniziativa è organizzata dalla Società Cooperativa Agamede. Un Viaggio alla scoperta delle arti e dei mestieri, nonché delle straordinarie potenzialità attrattive e paesaggistiche, dell’artigianato locale e delle tipicità gastronomiche della migliore cucina lucana.

Venti bambini provenienti dai comuni di Abriola, Anzi, Calvello e Laurenzana saranno coinvolti in attività ludico-educative, dando libero sfogo alla loro creatività e alla particolare sensibilità verso l’arte  e la natura, sotto la guida  delle operatrici culturali esperte di educazione del patrimonio “LOPLOP, lot of people, lot of projects” di Roma.

Palazzo De Stefano ad Abriola

Nei primi quattro giorni, grazie ai Todisco,  i bambini si avvicenderanno nella  scoperta del territorio, tra teoria e pratiche ingegnose. Il quinto giorno, venerdì 30 giugno, è dedicato alla rielaborazione delle esperienze di visita. A Palazzo De Stefano (sito ad Abriola, paese d’origine dei Todisco) i partecipanti sperimenteranno la tecnica dell’affresco e organizzeranno una mostra didattica.

Sabato 1 luglio alle ore 17 verrà inaugurata sempre a Palazzo De Stefano la mostra didattica, aperta al pubblico, organizzata dai venti bambini  con il supporto delle educatrici. L’intero progetto sarà poi presentato  e discusso grazie ad una tavola rotonda che coinvolgerà anche tutte le istituzioni locali per analizzare gli esiti e individuare punti di forza, criticità e nuovi contesti di svolgimento.

Marianna Gianna Ferrenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.