Cosa va di moda per il prossimo inverno? Cosa far rimanere nel guardaroba e quali sono i must have? Abbiamo sbirciato gli outfit più di tendenza delle sfilate proposte dai più grandi stilisti: dal ritorno al pois proposto da Jacquemus, Giambattista Valli ed Emporio Armani, agli orecchini asimmetrici firmati Phillip Lim, Marc Jacobs, Ellery, alla camicia over; appare subito chiaro che non è tempo di rinnovare completamente.

Ritorno del pois proposto da Valli e Armani

E se  non siete ancora convinte, per farvi cambiare idea, basterà citare il tocco elegante e sempre presente del foulard, le nuove e comode tute proposte da Chloé, Marc Jacobs e Stella McCartney, le calze operate firmate Jason Wu e Junya Walanaba, il basco fatto indossare da Dior e Kenzo, nonché il ritorno del peluche fortemente voluto da Miu Miu e da Prada, gli stivali stringati, la coppia dolcevita e camicia, le cappe, il tailleur minimal, l’uso delle fasce e del marsupio, la sovrapposizione di gonna e pantalone fino alla maglieria noisette negli outfit firmati Michael Kors, Max Mara  e Jil Sander.

Gli orecchini scordinati sono tra le tendenze del prossimo inverno

Ma ci sono altri argomenti interessanti, perché se è risaputo che il red touch non perde l’attrattiva e l’appeal di sempre, è altrettanto vero che sono capaci di ammaliare anche gli abiti laminati, o i dettagli en plume attraverso i quali ci portano a sognare Sonia Rykiel e Prada. Un ritorno con stile è anche quello del cappotto in pelle (nera) indossato sulle passerelle di Lacoste e della casa di moda Alexander McQueen, del Denim total divinamente messo in scena da The Row, Calvin Klein e Dior, e, ancora, delle scarpe a punta presentate da Alexander Wang e Vittoria Beckham, come la riproposta del gessato marocchino di Céline e Acne Studios.

Denim (total), Calvin Klein e Dior

Quando invece si parla di accessori, e di borse, le proposte di Acne Studios, di Balenciaga, di Moncler e di Gamme Rouge ci portano a pensare che c’è ancora posto per le nostri maxi bag. Per una sorta di outfit in pillole, e originale, si può optare per una multi borsa: è la scelta sulle passerelle firmata Gucci, Valentino e Coach. Le borse scelte dalla maison Gucci, ad esempio, si fanno in tre e si colorano delle tinte più accese: rosso e verde in primis, con qualche proposta in delicato color di pesca.

Gucci, collezione inverno 2017/2018

Predominano però le tonalità classiche per la pelletteria: il bianco, il marrone e il nero, mentre uno dei dettagli che balza subito all’occhio osservando le immagini della nuova collezione di borse Gucci autunno inverno 2017- 2018 è la sfarzosa presenza di elementi gioiello sulla patta di chiusura dei modelli rappresentati da teste di felini e di lupi, impreziosite da inserimenti di cristalli e di pietre colorate che focalizzano l’attenzione sul colore sfavillante delle borse.

Valeria Gennaro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.