Cristiano Burani per la collezione primavera-estate 2018 ha presentato il tema Electro Hawaii: un viaggio emozionale alla ricerca di nuove espressioni di femminilità e coolness con tessuti sartoriali maschili e denim marmorizzato agugliati con effetto furry, ma anche colori neon per stampe floreali bold in sovrapposizioni a strati di tulle plissettato. L’agugliatura è una tecnica che rompe la trama di un tessuto mediante aghi spuntati da trapuntatura creando un effetto sfrangiato.

Cristiano Burani

Lo stilista non dimentica poi il check ed i gessati in nuances vitaminiche che svelano silhouette rilassate, maglieria di cachemire e di fili di pelle con ricami geometrici e frange rainbow. La pelle è accoppiata a membrana memory, cioè una pelle accoppiata a caldo a una membrana di alluminio con effetto stropicciato e con effetto crackle in colori active dub.

Cristiano Burani,cristiano burani spring summer 18,cristiano burani new collection

Cristiano Burani SS18- foto di Gabriele Vinciguerra

I cow boy boots con suola gommata e creeper shoes con inserti plastificati e colorati, décolleté in tecno satin con tacco di poliuretano sono le calzature della prossima stagione, accompagnata da accessori quali: maxi marsupi in pelle memory con zip water proof e frange multicolor ed occhiali in pasta di caffè con dettagli gold e silver e linee sci fii.

I materiali utilizzati sono le tipiche tele maschili di cotone a disegni check, gessati e a quadri, semplici o agugliate, organza di seta e nylon plissettata, eco vernice con applicazioni di patch di poliuretano e plissettatura soleil. Allo stesso tempo Cristiano Burani inserisce tulle stropicciato a pieghe irregolari, denim stone washed con effetto marmorizzato e agugliatura pelle ultraleggera e accoppiata con effetto memory.

Cristiano Burani SS18 – foto di Gabriele Vinciguerra

Il tutto crea degli effetti distorcenti: ciò che sembra pelliccia è denim o tela di cotone e ciò che sembra carta stropicciata è vera pelle. Ciò che sembra pergamena è organza di seta e nylon mentre quello che sembra una rete è maglieria di vera pelle lavorata a mano. Nulla è come appare nella nuova collezione, e tutto è da scoprire.

www.cristianoburani.it

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1705753482769692.1073741885.791892270822489&type=3

Qual è la tua reazione?

emozionato
0
Felice
0
Amore
0
Non saprei
0
Divertente
0
Marina Greggio
Innamorata delle lingue e colleziono instancabilmente viaggi. Nel tempo libero scrivo, leggo, corro e mangio. Milano e Londra sono le mie due case, i due posti in cui il mio cuore si divide.

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.