Home / Spettacolo / Cinema / Kedi. La città dei gatti, al cinema il documentario sui gatti di Istanbul

Kedi. La città dei gatti, al cinema il documentario sui gatti di Istanbul

Seguendo Fabrizio Caramagna: «Quando un gatto fissa immobile un punto, forse sta creando una poesia. O sta scoprendo un varco nell’universo. O sta aspettando la venuta di un angelo». Chiunque fosse interessato a conoscere di più su questo meraviglioso e dispettoso animale domestico, e sul suo singolare rapporto con le comunità di Istanbul, potrà andare al cinema a vedere Kedi. La città dei gatti, diretto dal turco Ceyda Torun. La pellicola sarà disponibile dal 22 maggio. Prodotta nel 2016, sarà distribuita da Wanted Cinema.

I gatti a Istanbul sono una componente essenziale delle comunità

Kedi-La-città-dei-gatti

Nella bellissima Istanbul, insieme alle persone, i gatti si aggirano liberi per la metropoli. Gironzolano, “entrano ed escono dalle vite degli abitanti”. E sono una componente importante per le diverse comunità cittadine. Il documentario di Ceyda Torun dipinge un ritratto inedito della città turca, le cui vie sono “infestate” da moltissimi gatti.

Focus sul rapporto fra il felino e l’uomo, basato su simbiosi ed empatia

Il gatto – si ricorda – è un animale il cui addomesticamento è relativamente recente. Motivo per cui questo animale conserva una sua naturale “indipendenza” e diffidenza. Nel documentario il regista turco riesce a tracciare l’identikit del gatto di Istanbul. Dagli “abitanti della metropolitana”, ai gatti che vagano per i mercati all’aperto, agli amici affettuosi dell’uomo accampati nei caffè. Dai gatti del porto vicini ai pescatori a quelli che sbucano dai diversi angoli della città.

I gatti (e questo accade davvero da per tutto) pur essendo in maggioranza senza padrone hanno degli uomini di riferimento da cui ritornano per ottenere nutrimento e affetto. Il rapporto tra il felino e l’umano, basato su simbiosi ed empatia, è al centro del film. Il documentario è anche ricco di una serie di interviste ai diversi abitanti della città. Fatte a coloro che hanno saputo creare un rapporto speciale con uno o più gatti. E che ne raccontano il carattere e la storia. “C’è qualcosa di bello e puro nel fermarsi ad accarezzare un gatto che fa le fusa”, così afferma un abitante di Istanbul davanti alla cinepresa.Kedi-La-città-dei-gatti

Photo: Movie Connection

About Valeria Gennaro

Giornalista, redattore di moda e beauty, cinema editor. Cultrice della materia in storia del cinema con la passione per la moda, i bijoux e la social communication. Laureata magistrale in Teoria e filosofia della comunicazione e laureanda in Scienze filosofiche.

Check Also

Cattolica

Vacanza in Romagna? Cattolica è una delle mete più gettonate

Qualcuno si chiederà il perché. Per rispondere basta visitare il sito di Cattolica e si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.