Home / Moda / Moda Donna / Abbigliamento Donna / D.Exterior presenta la nuova collezione di un candore arcaico
D.Exterior

D.Exterior presenta la nuova collezione di un candore arcaico

Quella di D.Exterior è una storia lunga che ha origine a Brescia verso la fine degli anni ’50, il piccolo laboratorio di allora si chiamava Maglificio Nadia in onore di quella che sarebbe diventata l’anima e la mente creativa del brand D.Exterior e della sua produzione di altissima qualità.

Nadia Zanola è un mix di grande passione, di studio scrupoloso del prodotto e di un’assoluta dedizione alla sua creatura. La parola d’ordine è “eccellenza”. Tuttora l’artigianalità delle lavorazioni di tutti i capi di maglieria, che rappresentano la chiave del brand, utilizza la manodopera italiana altamente qualificata. D.Exterior realizza un abbigliamento di altissima qualità ideato pensando ai desideri, allo stile e ai profili dei propri clienti.

La collezione

La solidità della pietra incontra la lucentezza dei minerali e la contemporaneità delle leghe metalliche. Bagliori argentei e laminati illuminano preziosi tessuti con un candore arcaico ed al contempo moderno, per una donna sofisticata e grintosa.

Nuances e materiali sono sempre combinati con una grande attenzione ai particolari. Diverse tonalità di grigio freddo fanno da sfondo alle lavorazioni e ai tessuti scozzesi di lino, mentre la femminilità pura ed elegante dei colori pastello dà vita a lavorazioni tridimensionali, al jeans e ai cotoni enzimati. Le sfumature si fanno poi più accese nelle stampe e nelle sete, passando dal cobalto, all’iris fino al limone, dove i fiori vengono rivisitate in tutte le loro gradazioni. I bicolori creano infine originali abbinamenti che animano i capi.

Punta della collezione sono le righe, interpretate nei plissé colorati e uniti, alternando fili pieni a lurex luminosi. Righe e lamine caratterizzano anche i popeline, donando nuova freschezza al mood quotidiano.

Lo sportswear diventa raffinato grazie ai dettagli “active” che caratterizzano il pizzo macramè e alle lamine che arricchiscono felpe e pantaloni joggings, alternate a superfici trasparenti e craquelé.

La maglieria è brillante e leggera: le superfici appaiono lucide e laccate grazie ai nuovi finissaggi. Le trasparenze in maglia e in tessuto diventano preziosi ricami da indossare con raffinata eleganza.

I volumi si fanno più ampi per le camicie e per le maniche che diventano i must della collezione, mentre le fusciacche avvolgono le silhouette e creano fiocchi super femminili.

Molteplici sono le sfaccettature di questa collezione, ricca di dettagli inaspettati e capace di coniugare romanticismo contemporaneo, glamour sofisticato e sportwear innovativo, per una donna sicura di sé e perfetta per ogni occasione.

About Marina Greggio

Innamorata delle lingue, che studio presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Colleziono instancabilmente vestiti e viaggi. Milano e Londra sono le mie due case, i due posti in cui il mio cuore si divide.

Check Also

Jill Megan Kortleve e la rivoluzione H&M

Non più solo taglie extrasmall per H&M. Il posto lanciato su Instagram che ritrae la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.