Home / Moda / Moda Donna / Abbigliamento Donna / Arthur Arbesser ed il suo elogio a Koloman Moser

Arthur Arbesser ed il suo elogio a Koloman Moser

Arthur Arbesser è nato a Vienna nel 1983, anche se si considera “milanese d’adozione”. Infatti, dopo gli studi a Londra alla Central Saint Martins, decide di raggiungere un’amica a Milano. Proprio da qui inizia la sua carriera nella moda, iniziando a lavorare per Giorgio Armani. Nel febbraio del 2013 decde di mettersi in proprio con il suo brand omonimo, presentando a Milano la sua prima collezione interamente auto-finanziata con i risparmi messi da parte durante l’esperienza in Armani.

Arthur Arbesser

Arbesser è anche un fan del Made in Italy: fin dal primo campionario produce la propria maglieria in Veneto, mentre il resto delle sue collezioni viene realizzato tra Milano e Novara. Tra le più grandi passioni di Arbesser c’è quella per l’arte, infusa in lui fin dalla nascita grazie alla sua famiglia: nonni pittori, genitori amanti dei viaggi e soprattutto dei musei, nei quali lo portavano sin da bambino.

Per questa collezione autunno inverno 2018-19 Arthur Arbesser afferma: Volevo che ogni look sembrasse un quadro”. Ed in particolare lo stilista si ispira alla pittura austriaca e al lavoro artistico di Koloman Moser, maestro e capostipite della Secessione Viennese. Vetri soffiati, vasi di ceramica e scenari bucolici si trasformano in intarsi, stampe e colori che animano abiti dalla silhouette pura, camicie a righe e maglie essenziali.

Arthur Arbesser

Gli abiti sono caratterizzati dall’elemento distintivo del brand: la riga, che dona movimento ed è declinata in diverse colorazioni. Si notano anche sovrapposizioni di lunghezze che non appesantiscono il passo deciso di questa nuova donna di Arthur Arbesser.



Ogni dettaglio viene curato in modo preciso: dalla calzatura, firmata Fabio Rusconi, all’orecchino disegnato da Nathalie Jean. La designer ha infatti realizzato pendenti in bronzo e quarzo intagliati a mano che richiamano i grafismi e l’architettura del modernismo viennese.

Arthur Arbesser

È una collezione adulta che sancisce la crescita del designer, dedicata a una donna decisa e rigorosa, colta e attuale e conferma il talento di Arbesser nel saper delineare oggi un’estetica rilassata e al tempo stesso super femminile.

Marina Greggio

Sfilata Autunno – Inverno 18/19 firmata Arthur ArbesserArticolo su Alpi Fashion Magazinehttps://alpifashionmagazine.com/journal/arthur-arbesser-elogio-koloman-moser/

Pubblicato da Alpi Fashion Magazine su sabato 24 febbraio 2018

About Marina Greggio

Innamorata delle lingue, che studio presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Colleziono instancabilmente vestiti e viaggi. Milano e Londra sono le mie due case, i due posti in cui il mio cuore si divide.

Check Also

Eles Cocktail Party e Musica Lirica Live

Prosegue l’estate “scintillante” di Eles Italia, Brand delle giovanissime sorelle Silvia e Stefania Loriga, a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.