Zalando SE, la società europea di commercio elettronico con sede a Berlino, e specializzata nella vendita online di scarpe, vestiti e altri accessori, ha acquisito la Fision con sede a Zurigo e ha deciso quindi di puntare energicamente sulla virtual costumer experience impiegando una tecnologia all’avanguardia.

Zalando e Fision, un investimento per risolvere i problemi di taglie e vestibilità

https://www.instagram.com/p/CGbw8TnAgOw/
Fonte Instagram @zalando

Come farà Zalando a sfruttare le utilità di questo tipo di esperienza virtuale dedicata ai potenziali clienti on line? Lo farà attraverso l’originale app di Fision progettata per fare la scansione del corpo del cliente nel camerino virtuale. L’app aiuterà quindi i clienti finali a vedere “realmente” come un indumento si adatterebbe alla propria fisicità.

Freeman: “Si va costantemente alla ricerca di nuove tecnologie per fornire la migliore esperienza ai clienti”

L’investimento di Fision peraltro irrobustisce pure l’impegno dell’e-commerce in Svizzera, uno dei suoi mercati chiave, e prepara i primi passi per un hub tecnologico nella metropoli elvetica

https://www.instagram.com/p/CGSACVSHMjy/

Mai più taglie-merci-acquisti sbagliati? Sembra proprio che attraverso questa hitech gli internauti saranno in grado acquistare prodotti con maggiore tranquillità.  L’investimento di Fision peraltro irrobustisce pure l’impegno dell’e-commerce in Svizzera, uno dei suoi mercati chiave, e prepara i primi passi per un hub tecnologico nella metropoli elvetica. «Siamo costantemente alla ricerca di nuovi team e di nuove tecnologie che possano aiutarci a fornire la migliore esperienza ai nostri clienti – ha dichiarato Jim Freeman, chief technology officer Zalando – continueremo a investire nel rafforzamento delle capacità tecnologiche».

valeriagennaro@alpifashionmagazine.com/val.gennaro@virgilio.it

Qual è la tua reazione?

emozionato
0
Felice
0
Amore
0
Non saprei
0
Divertente
0
Valeria Gennaro
Giornalista, insegnante, fashionista e cultrice della materia in storia del cinema con la passione per la moda, i bijoux e la social communication. Laureata magistrale in Teoria e filosofia della comunicazione e laureanda in Scienze filosofiche. Neuro Linguistic Programming Master Practitioner. Collabora con "La Gazzetta del Mezzogiorno" ed è caporedattore del giornale "Alpi Fashion Magazine"

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in:Notizie