Londra si è svegliata con una nuova provocatoria opera dell’artista Alex Chinneck: Miner on the moon, un edificio a testa in giù.

A sud di Blackfriars Bridge, a Southwark, su un edificio del 1780, originariamente utilizzato come stalla per cavalli e carrozze a noleggio, l’artista Alex Chinneck ha realizzato una facciata unica e divertente che capovolge le proporzioni tipiche di un palazzo. Intitolata “Minatore sulla luna, il progetto assume una struttura in cui porte e finestre sono collocate al contrario, a testa in giù.


Come in molti dei suoi progetti di arte pubblica, l’intenzione di Chinneck era di creare uno spettacolo che riuscisse a stupire e contemporaneamente fosse in sintonia con l’ambiente circostante. L’artista ha seguito le proporzioni della facciata esistente per la progettazione della nuova opera, creando un shopfront, lì dove ormai c’era solo una facciata spoglia e incolore.


L’accesso attraverso il sito (il sottopassaggio in basso a destra della costruzione) era utilizzato per trasportare bovini vivi dal cortile posteriore al Tamigi per il commercio. “Ero interessato a come la sagoma architettonica dell’edificio fosse stata creata con questa funzione in mente e io ho creato un concept che è una risposto a questa immagine e alla storia dell’edificio”, ha dichiarato Chinneck.

Le decisioni materiali ed estetiche del progetto celebrano il patrimonio architettonico di Southwark e il fascino senza tempo dei suoi edifici storici. “Con la presentazione di un paesaggio architettonico molto familiare e una narrativa in qualche modo invertita, il pubblico nuovamente apprezza gli edifici e i momenti della nostra quotidianetà che ci permettono di scivolare nel subconscio”.

Fonte: Fanpage.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.