Home Viaggi Hotel & Resort Natale a Barcellona al Generator Urban Design Hostel: il design alla portata...

Natale a Barcellona al Generator Urban Design Hostel: il design alla portata di tutti

Chi dice che per una vacanza low cost bisogna rinunciare a stile e comodità? A Barcellona un ostello di design per viaggiatori glamour ed esigenti.

Ospitalità cheap & chic, ambienti eleganti, stanze raffinate, cura dei dettagli ma soprattutto costi contenuti: ecco la parola d’ordine dei nuovi ostelli di design realizzati dal gruppo Generator Hostel in tutta Europa. Ogni sede , realizzata dal linguaggio creativo dello studio The Design Agency di Anwar Mekhayech, ha il suo stile unico che riflette lo spirito e la cultura locale della città che la ospita, pur mantenendo un’estetica comune e puntando l’accento sugli spazi sociali audaci ed emozionanti.

Photo credit Nikolas Koenig

Inaugurato prima dell’estate 2013, il Generator Urban Design Hostel di Barcellona sorge nel quartiere Gràcia di Barcellona, a pochi passi dagli appartamenti di Casa Batlló di Antoni Gaudi. L’ostello segna la rinascita di un edificio del 1963 che è stato completamente sventrato e ricostruito creando un design unico e fantastico con lampade insolite e sculture firmate “G”.

Photo credit Nikolas Koenig

Ambiente caldo ed energico, un bar con un vivace mix di texture e modelli tra cui pavimenti in calcestruzzo ungherese, metalli grezzi e legno terroso, caratterizzano l’ingresso a questo ostello che sembra tanto un hotel di lusso. 300 lanterne ispirate alla Festa annuale di Barcellona Major de Gracia dell’artista locale Julie Plottier galleggiano e animano la lobby. I suoi interni sono un arazzo di livelli e stili. I posti letto sono semplici e confortevoli e alcune offrono terrazze private con una fantastica vista sulla città. Le aree pubbliche incoraggiano gli ospiti al relax e alla socialità, in una serie di sale che offrono diversi angoli confortevoli e varie esperienze socialmente coinvolgenti.

Photo credit Nikolas Koenig

E poi un padiglione interno, strombato, ispirato alla storia nautica di Barcellona, con assi di legno alte 23 piedi che ricordano le nervature dello scafo di una nave, caratterizza lo spazio d’entrata. Soprannominato “The Bird Cage”, nella struttura scultorea si snoda una scala che conduce ad un soppalco a vista in vetro in cui gli ospiti possono rilassarsi nella biblioteca e dove l’attrazione principale è un photobooth che permette loro di catturare gli istanti con gli amici e caricare le immagini sui social media più diffusi. In alternativa, gli ospiti possono intrattenersi con una selezione di giochi da tavolo o utilizzare la sala giochi con tavolo da biliardo, biliardino, sedie a sdraio e postazioni internet, per un Natale all’insegna del divertimento e della socialità.

Fonte: Fanpage.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.