Home / Fotografia / Mostre / Gli scatti di Stefano Graziani all’Osservatorio Prada
stefano graziani
Fondazione Prada Milano Osservatorio - mostra Questioning Pictures di Stefano Graziani

Gli scatti di Stefano Graziani all’Osservatorio Prada

Meno di un anno fa apriva l”Osservatorio” della Fondazione Prada, ospitato al quinto e sesto piano di uno degli edifici centrali posto al di sopra dell’Ottagono in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano. Lo spazio è sorto con l’intento di valorizzare le nuove tendenze dei linguaggi visivi contemporanei.

L’obiettivo è stato pienamente raggiunto con la mostra “Questioning Pictures” di Stefano Graziani appena inaugurata e aperta fino al 26 febbraio 2018. Il progetto espositivo, a cura di Francesco Zanot, racconta, attraverso la fotografia, i sistemi di archiviazione e di conservazione di alcuni musei più importanti del mondo quali: il Canadian Centre for Architecture (CCA) di Montreal, il Sir John Soane’s Museum di Londra, il Kunstmuseum Basel, il Museum Insel Hombroich di Neuss, il Museo di Castelvecchio a Verona e la gipsoteca del Museo Canova a Possagno.

Fondazione Prada Milano Osservatorio – mostra Questioning Pictures di Stefano Graziani

L’autore indaga sia sul rapporto di documentazione di materiali diversi come disegni e modelli architettonici, libri, fotografie e dipinti, sia sull’utilizzo attento e scrupoloso  delle luci e degli angoli di ripresa con l’inclusione nei suoi scatti di elementi di disturbo. Le sue immagini rivelano delle inedite raccolte museali e archivi usualmente non accessibili al pubblico, rivissute secondo delle prospettive del tutto soggettive.

Fondazione Prada Milano Osservatorio – mostra Questioning Pictures di Stefano Graziani

Questioning Pictures è una sorta di crash-test progettato per verificare la capacità del museo di resistere agli attacchi esterni e aumentarne proporzionalmente la porosità. Trasforma l’invisibile in visibile scongiurando l’eventualità di una successiva inversione di questi termini e mettendo così in luce uno dei principali meccanismi attraverso cui i musei generano e controllano il proprio potere. Anche le norme imposte dai musei per la riproduzione dei materiali in collezione svolgono la medesima funzione. Graziani le elude sistematicamente compiendo un atto di resistenza” sostiene Francesco Zanot e aggiunge: “E’ un gesto di disobbedienza civile esercitato attraverso l’adozione di un rigore etico e formale che ricorda le fotografie di Walker Evans e Lewis Baltz.

Fondazione Prada Milano Osservatorio – mostra Questioning Pictures di Stefano Graziani

L’allestimento è concepito dallo studio OFFICE Kersten Geers David Van Severen come un impianto costituito da paraventi colorati e modulabili per creare degli accostamenti inaspettati tra le fotografie e gli oggetti raffigurati. Emergono immagini originali ed enigmatiche.

Francesca Bellola

Fondazione Prada Milano Osservatorio – mostra Questioning Pictures di Stefano Graziani

Questioning Pictures

Dal 9 novembre al 26 febbraio 2018

Milano Osservatorio
Galleria Vittorio Emanuele II

Orari: da lunedì a venerdì 14-20; sabato e domenica 10-20

Biglietti:  € 10

Tel. +39 02 5666 2611

info@fondazioneprada.org

www.fondazioneprada.org

About Francesca Bellola

Vive a Milano. Giornalista e direttore del portale OkArte.it, scrive per varie testate tra le quali: Il Giorno (quotidiano), Alpi Fashion Magazine, Ok Arte di cui ha diretto per sette anni il freepress cartaceo. E’ curatore di mostre d’arte in sedi Istituzionali, private e gallerie in Italia. E’ Art-Promoter di artisti affermati ed emergenti, organizzatrice ed ideatrice di eventi culturali. L’esperienza, acquisita nel corso degli anni per l’arte in tutte le sue forme, l’ha portata a coltivare ottime relazioni esterne con il suo staff. Adora i felini nella fattispecie i gatti perché hanno delle caratteristiche simili al suo carattere. Infatti è istintiva, indipendente, tenace e non ama le persone opportuniste e calcolatrici. Nel tempo libero gioca a tennis, nuota e fa shopping.

Check Also

Hunziker

La Hunziker a un passo da un Sanremo accanto a Baglioni?

La conduttrice Michelle Hunziker non lo afferma esplicitamente, ma lascia intendere che la via per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.