Home / Regioni / Campania / Premio Mimmo Castellano 2018, qualche anticipazione
premio mimmo castellano

Premio Mimmo Castellano 2018, qualche anticipazione

Torna il Premio Mimmo Castellano, prestigioso riconoscimento promosso dall’AssoStampa Campania Valle del Sarno

Aggiornamento del 22/11/2018: La cerimonia del Premio Mimmo Castellano si svolgerà presso l’Aula Consiliare del Comune di Castel San Giorgio, in piazza Andrea Amabile 1, diversamente da quanto precedentemente indicato. Data e orario restano invariati.

Manca poco all’ottava edizione dell’annuale Premio giornalistico “Mimmo Castellano”, tra i più attesi in Campania e promosso dall’associazione di categoria Assostampa Campania Valle del Sarno.

Grazie all’impegno del presidente Salvatore Campitiello, nonché di tutti i soci e colleghi, la cerimonia si svolgerà il 6 dicembre 2018 nella frazione Lanzara di Castel San Giorgio (SA), presso la rinomata e settecentesca Villa Calvanese in piazza Ferdinando Calvanese 1, alle ore 15.

Vediamo insieme tutte le anticipazioni.

premio mimmo castellano
Mimmo Castellano

Il Premio

Questo riconoscimento nasce, in primis, dalla volontà di rendere omaggio a Mimmo Castellano. Un uomo che sacrificò la sua esistenza per sostenere il ruolo unico e centralissimo dell’informazione giornalistica in un Paese democratico, battendosi per la necessità di avere colleghi professionisti e pubblicisti all’altezza del loro difficile compito.

Nel 2018 ricorre il 10° anno dalla sua scomparsa. Mimmo Castellano lottò per un’unità tra tutti giornalisti italiani e i loro organi di rappresentanza (Ordine e Sindacato) che non fosse solo di facciata.

Napoletano, classe ’35 e residente a Castellammare di Stabia, operò nel mondo dell’informazione per oltre quarant’anni, fino agli inizi del 2000. Ottenne alti incarichi nella FNSI, dove fu vicesegretario nazionale e poi segretario generale aggiunto, e quindi nell’Ordine, dove assunse il ruolo di vicepresidente del Consiglio della Campania.

2018: Violenza sulle donne e disabilità

Quest’anno il Premio “Mimmo Castellano” offrirà ampio spazio al tema “Violenza sulle donne e tutela delle fasce deboli nei codici e nelle carte deontologiche”. Un ricordo affettuoso sarà riservato al giornalista salernitano Pietro Ferraioli, storica penna e tifoso della Salernitana, spentosi nel novembre 2016. Personalità di spicco e dalla grande ironia, aveva avviato diversi progetti editoriali tra cui l’associazione culturale no-profit “NOI”, che presiedeva con instancabile passione.

premio mimmo castellano
Il Presidente dell’AssoStampa Valle del Sarno Salvatore Campitiello

8 premi e 4 personalità d’eccezione

I premi dell’VIII edizione saranno assegnati a quattro giornaliste e quattro giornalisti del territorio, che stanno portando lustro alla Campania. Grande attenzione per la coesione e pari opportunità: «L’autonomia professionale è fondamentale» ricorda Campitiello. «Come il rispetto reciproco e la disponibilità ad affrontare temi di comune interesse tra colleghi».

Interverranno Ottavio Lucarelli (presidente ODG Campania), Mimmo Falco (vicepresidente ODG Campania), Carlo Verna (presidente CNOG) e Salvatore Campitiello (presidente AssoStampa Campania Valle del Sarno).

Incontro formativo

L’evento deontologico offrirà, inoltre, ai giornalisti presenti un’utile opportunità di dialogo e formazione. Previsti 6 crediti per l’aggiornamento professionale, previa registrazione tramite la piattaforma Sigef dedicata.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito web dell’AssoStampa Valle del Sarno a questo link.

About Maria Cristina Folino

Laureata in Pubblicistica e Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Salerno, specializzata in programmazione e gestione d'interventi per gli archivi e le biblioteche digitali, dal 2008 Maria Cristina Folino collabora con stampa e giornali online. Già docente di scrittura creativa ed esperta di comunicazione digitale, lavora come content creator e web editor. Impegnata con le associazioni Felix Cultura e Donation Italia, ha vinto numerose competizioni artistico-letterarie a livello nazionale. In passato ha pubblicato una raccolta di poesie ("Ali di Gabbiano", Aletti Editore, Roma 2008) e due ebook, una fiaba e un saggio, con Edizioni Il Pavone ("Liberami da questo libro!", 2010 e "Tim Burton e il Catalogo delle Meraviglie", 2013). Su Instagram ha un account dedicato a libri e moda. Seguila su @fashionreaders_lookbook

Check Also

La Sciampista

“La Sciampista” la filosofia che ti coccola la testa

La Sciampista nasce dall’idea creativa di Serena Porcelli, milanese d’origine, dal carattere determinato e dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.