Home Moda MTV Video Music Awards 2016

MTV Video Music Awards 2016

Dal tanto atteso ritorno di Britney Spears all’incredibile trionfo della regina Beyoncè, scopriamo i best moments degli MTV VMAs 2016.

Quest’anno i premi assegnati da MTV ai musicisti che hanno realizzato i migliori video musicali del 2016 sono stati consegnati domenica 28 agosto al Madison Square Garden di New York.

Esibizione Beyoncé

Con 8 premi portati a casa su 11 nomination, tra cui il Miglior video dell’anno con “Formation“, Beyoncè trionfa e conquista l’ammirazione di tutti esibendosi in un mini show in cui ha cantato cinque hit tratte dal suo album “Lemonade” e diventando così l’artista che ha vinto più VMA di sempre, superando anche la regina del pop Madonna.

Beyoncé e Blue Ivy

Non solo, l’apparizione sul Red Carpet per la prima volta insieme a sua figlia Blue Ivy ha lasciato tutti senza parole. Queen Bey ha preso le sembianza di un angelo grazie al meraviglioso abito firmato dal designer italiano Francesco Scognamiglio Couture.

Rihanna e Drake

L’altra splendida reginetta del pop, originaria dell’isola Barbados, ha inaugurato l’evento regalando al pubblico quattro medley indimenticabili. Tra canzoni e cambi d’abito, Rihanna ha portato a casa non solo il prestigioso premio Michael Jackson Video Vanguard Award ma anche una dichiarazione d’amore da parte di Drake che prima di consegnarle il premio ha dichiarato in mondovisione: “Sono innamorato di lei da quando avevo 22 anni”.

Esibizione Britney Spears

Una delle performance più attese della serata è stata sicuramente quella della principessa del pop Britney Spears che in seguito alla disastrosa esecuzione di “Gimme More” agli Mtv Video Music Awards 2007, torna sul palco con una mise invidiabile, nonostante la delusione di tutti coloro che aspettavano con ansia la sua esibizione per averla sentita cantare in playback la canzone “Make Me”.

Ariana Grande e Nicki Minaj

Non sono mancati i campioni olimpici americani come Michael Phelps salito sul palco per presentare “Future” e Serena Williams, Ariana Grande e Nicki Minaj che si sono esibite in un look total pink, mentre la cantante Alicia Keys ha onorato Martin Luther King attraverso la lettura di una poesia dedicata all’uomo che esattamente 53 anni fa aveva pronunciato il suo celebre discorso iniziato con “I Have a Dream”. Immancabile il discorso, o sarebbe meglio dire monologo, di Kanye West che non perde occasione per catturare l’attenzione mediatica con qualche accenno a Taylor Swift sempre al centro dei suoi pensieri.

Red Carpet.

Il Red Carpet? Per la prima passerella rossa dopo il rientro dalla vacanza estive, le celebrities americane si sono sfidate a colpi di stile. Da Beyoncé che ha deciso di sfilare per la prima volta insieme alla figlia Blue Ivy traformata in una vera principessa Disney con un diadema di diamanti in testa alla cantante Rita Ora in versione punk con l’abito firmato Marc Jacobs.

Red Carpet

Da Britney Spears fasciata in un tubino nero dalla profonda scollatura di Julien Macdonald alla venere nera Naomi Campbell in un look total white di Brandon Maxwell insieme alle altre top model tra le quali Heidi Klum in Roberto Cavalli, Joan Smalls, Winnie Harlow, Stella Maxwell e Taylor Hill entrambe con un abito firmato Moschino.

Coppie hot

Il tappeto rosso non ha risparmiato momenti di tenerezza tra le coppie più hot del momento come Kanye West e Kim Kardashian avvolta in un mix di trasparenze e scollature con un abito firmato John Galliano, la splendida Nicki Minaj e il suo fidanzato storico Meek Mill, Alicia Keys e il marito Swizz Beats senza dimenticare il produttore Nev Schulman che ha sfilato al fianco della fidanzata Laura in dolce attesa, fiera di mostrare il suo pancione ai numerosi fotografi provenienti da tutto il mondo.

Claudia Brizzi

Articolo precedenteDaphne Selfe, la bellezza non ha età.
Articolo successivoDalla musica alla moda: Katy Perry lancia una linea di scarpe
Determinata, creativa e sognatrice, nata a Roma nel 1994, è iscritta all’Università La Sapienza di Roma dove attualmente frequenta il terzo anno del corso di laurea in Scienze della Moda e del Costume con l’obiettivo di accrescere le sue competenze professionali e trasformare la passione nei confronti del Fashion System da sogno a realtà, da hobby a professione. Insieme ai viaggi, la moda e la comunicazione sono da sempre le sue più grandi passioni. Il profondo interesse per la scrittura e la comunicazione le ha permesso di collaborare con diverse testate giornalistiche come freelance fashion editor stylist, tra le quali www.fashionnewsmagazine.com, www.snapitaly.it, www.modasapienza.com, www.modadivas.com e il semestrale WRPD Magazine. Curiosa, determinata e intraprendente, ha frequentato un corso di Sartoria Base presso il LabCostume, un corso di fotografia presso l’associazione OfficineDada, un corso online di Personal Shopper e Consulente d’immagine e preso parte anche a numerosi workshop organizzati dall’Istituto di alta formazione “Eidos” in Giornalismo radiotelevisivo e Comunicazione e giornalismo di moda e dall’Istituto Europeo di Design “Ied” in Moda trasversale imparando nozioni utitli per l’accrescimento delle sue esperienze in ambito giornalistico. La collaborazione con l'ufficio stampa della maison di moda romana Gattinoni le ha dato la possibilità di allestire la mostra "In Acqua: H2O molecole di creatività" sita alle Terme di Diocleziano a Roma, a cura di Stefano Dominella e Bonizza Giordani Aragno e di partecipare come ospite alla rubrica “Moda di moda” all’interno del programma “Fatti Vostri” e al programma “Tg2 Insieme” in onda su Rai 2. Da perfetta “addicted traveller”, a soli 22 anni ha avuto la possibilità di girare il mondo entrando in contatto con culture molto diverse tra loro e paesaggi suggestivi da togliere il fiato. Alla costante ricerca di nuove ispirazioni per dar vita a trend originali e mai banali, ha preso parte alla manifestazione Pitti Uomo 89 e Pitti Uomo 90 a Firenze e all’edizione di luglio 2015, gennaio e luglio 2016 di AltaRoma Altamoda a Roma perché come affermò Bill Blass, “lo stile è soprattutto una questione d’istinto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.