Home / Moda / New Style / Lonely and Lost in Gran Canaria, la solitudine a tempo di moda dall’obiettivo di Andrea Sartore

Lonely and Lost in Gran Canaria, la solitudine a tempo di moda dall’obiettivo di Andrea Sartore

Gran Canaria è una perla emersa dall’Oceano, europea di fatto ma dal fascino tropicale, multiforme e sfaccettata come l’umanità che la popola. Come una sirena, richiama i visitatori europei per bellezza e mitezza; una promessa di relax che alimenta il turismo da decenni.
Cuore pulsante dell’isola è Las Palmas, dove alle case variopinte di San Juan seguono file di palme rigogliose e la spiaggia chilometrica di Las Canteras degne della calda California.
È una giungla urbana pulsante e dinamica che attira chi vuole cambiare vita o divertirsi. Facile perdersi nella multi etnicità e nei colori di Las Palmas, proprio come la giovane Rita García fotografata da Andrea Sartore, “Best Fashion Photographer 2016”.

Bella e amante della moda, stravagante e sofisticata; la modella giunge nella città canarina alla scoperta di un mondo a lei completamente nuovo con spensieratezza e gioia di vivere. Non ha un piano preciso e si avventura per le strade e gli isolati, mentre l’obiettivo del fotografo la segue nel corso della sua avventura.
Las Palmas vive di vita propria, cambia col passare delle ore e Rita qui vaga finendo sola e sperduta.
La città muta col variare delle angolazioni di scatto e ogni suo scorcio offre l’occasione per cambiare look e adattarsi ad una realtà camaleontica.
Il mood delle shooting ideato da Andrea Sartore, coadiuvato dallo staff composto dalla stilista Xiomara Peña Elias e la make-up artist Selene MT, è urbano e ricco di spunti. Evolve dal giorno alla notte con sei completi: partendo da un trucco “acqua e sapone”, uno smokey eyes e labbra dai toni naturali e caldi, e un outfit romanticamente bon ton con camicetta e fiocco à Lavallière e giacca in suede Stradivarious, Rita è stata trasformata in una creatura della notte.

Camicia, giacca e gonna: Stradivarius.

Sensuale ed esotica nella camicetta con ricami e appliques etnici Stradivarious; tentatrice in un abito sottoveste e coordinato nero Intimissimi. Silenziosa si aggira nella notte in una giacca di pelle nera Zara; borchie e choker sono la firma di una donna che vuole sentirsi forte come una rocker.

Camicia, giacca e gonna: Stradivarius.

È nuovamente giorno ed è arrivato per Rita il momento di visitare le bellezze della città, trasportata e cullata pigramente da un tram: i bambini si divertono nel cuore della Vegueta in Santa Ana Square, dominata dalle facciate maestose della Cattedrale, e nei pressi della coloniale Christopher Columbus House.
Un fresco look total white con casacca smanicata che gioca in contrasto con un audace crop top nero Zara; mentre un total look sbarazzino a scacchi Zara, con ampia gonna e top a fascia, ben si addice ad una pausa al bar, se accompagnato a sandali e borsa giallo canarino, bracciale e orecchini dorati Bimba and Lola.

Total look Zara. orecchini e braccialetto Bimba and Lola.

La giornata volge al termine e Rita inizia la serata con un nuovo cambio: torna al lato selvaggio esaltando ora la sua naturale eleganza. Un tocco d’Oriente l’avvolge nelle stampe preziose di un kimono turchese completato da una borsa in raffia naturale Mango; i suoi capelli lisci come la seta sono avvolti in un semplice chignon. L’ultimo è un look ricercato e ricco che ammalia senza mostrare troppo.

Total look Zara, orecchini Bimba e borsa Lola Mango.

Gran Canaria e Las Palmas sanno essere accoglienti col turista, ma è inevitabile sentirsi soli e storditi dalle novità di una terra straniera. Con il titolo dello shooting, “Losing himself”, Andrea Sartore ha voluto ricercare e riproporre il senso di solitudine e il vuoto che attanaglia e separa chi sta vicino, seguendo l’evoluzione stilistica della modella Rita Garcìa per le strade, i garage e le piazze di Las Palmas.

Giacca nera Zara Jacket, intimo e veste Intimissimi.

Il copione giornaliero si ripete al tramonto del sole: la città continua la sua vita frenetica alla luce artificiale dei neon, mentre la giovane, sintesi del viaggiatore moderno, indossa una nuova maschera per incamminarsi da sola sulla sua passerella.

Valentina Chirico

Photographer Andrea Sartore
Agency POP HOUSE
Model Rita García
Stylist Xiomara Peña Elias
Make up Selene MT

Di Valentina Chirico

Nata in una cittadina in provincia di Salerno, "Si è appena laureata in Archeologia e Storia delle Arti presso l’università “Federico II” di Napoli con una tesi in storia greca e non vede già l'ora d'intraprendere nuove avventure accademiche, lavorative e di vita. Lettrice onnivora, ama trascorrere le sue giornate seguendo corsi, viaggiando su un mezzo pubblico o lasciandosi trascinare da una grande curiosità verso lidi ignoti. Storia e arte sono solo l’inizio, perché crede che le meraviglie si nascondano ovunque e che ci sia tanto da scoprire intorno a lei. Tante passioni, forse troppe, ma non può e non vuole smettere di imparare: adora le lingue e le culture straniere, le ultime tendenze in fatto di moda e bellezza, il design moderno e la creatività applicata. E’ cresciuta tra profumi e rossetti e gestisce un blog, eppure non soffre di manie di grandezza e non è una IT girl; vuole solo divertirsi ed essere utile con le sue opinioni."

Leggi anche

pvc

PVC: il tessuto “tech” trend dell’autunno!

È il PVC il nuovo tessuto trend di questa stagione! Dopo aver incoronato il Velluto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.