In pochissime ore la raccolta “Rafforziamo la terapia intensiva” lanciata dalla manager digitale e influencer Chiara Ferragni e dal rapper Fedez con la mission di implementare la strumentazione del reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano ha totalizzato 3,8 milioni di euro. La campagna attivata su GoFundMe dai Ferragnez è già la più grande raccolta fondi sulla piattaforma lanciata in Europa, oltre che tra le sette più importanti del mondo su GoFundMe dal 2010.

La celebre coppia social è riuscita anche a ricavare dalla piattaforma una somma aggiuntiva di circa 250 mila euro a favore di altre realtà sanitarie italiane

Fonte Instagram @chiaraferragni

La celebre coppia social è riuscita anche a ricavare un’ulteriore donazione di 250 mila euro da parte della piattaforma di personal fundraising GoFundMe a favore di altre realtà sanitarie italiane impegnate sul fronte coronavirus.

I dati, anche altre realtà sanitarie beneficeranno dei fondi della raccolta charity

Aiuti ai nosocomi di Cremona e di Bergamo, al  Cotugno di Napoli, allo Spallanzani di Roma e alla Protezione civile

Come si legge da più parti,la piattaforma ha comunicato che donerà la somma già in queste ore, rinunciando a una percentuale dei propri introiti, ad alcune delle raccolte fondi lanciate sul sito, dopo aver già donato 10 mila euro a “Rafforziamo la terapia intensiva”.70 mila euro ciascuno verranno donati al Policlinico di Milano, all’ospedale di Cremona e a quello di Bergamo. Altre donazioni da 10 mila euro andranno agli ospedali Cotugno di Napoli, Niguarda di Milano, Spallanzani di Roma e alla Protezione civile. “This is the power of social media when used in the right way. I’m so proud of you”, è il commento entusiasta di Chiara Ferragni.

valeriagennaro@alpifashionmagazine.com

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.