Sarà la prossima hit del momento? “Password” è il singolo di Gaia Gentile, che strizza l’occhio al lockdown e parla ai giovani

Pubblicato il 25 Aprile, “PASSWORD” è l’ultimo singolo di Gaia Gentile, che si presenta come un brano fresco, accattivante e già proiettato alla contemporaneità di un futuro permeante.

Scritto dall’artista pugliese a quattro mani, con Nicolangelo Colapietro e la produzione e direzione artistica di Lorenzo Maffia, strizza l’occhio al “lockdown” imposto dall’emergenza, con un ironico messaggio di speranza e positività.

«Questo pezzo è nato durante questi giorni di quarantena, che hanno inevitabilmente condizionato la mia sensibilità. Password è un brano che invita a godersi ciò che la vita ci pone, senza prendersi troppo sul serio, a riflettere sulla frenesia dei nostri tempi. Sul fatto che possono nascere imprevisti più grandi di noi e tutti, in eguale maniera, spesso restiamo impotenti. Ho scritto questo testo di pancia, in poco tempo, mi succede sempre quando ho bisogno di sfogarmi».

Un mantra contro gli imprevisti

Quel “nai nai na” presente nel brano diventa, nell’interpretazione della giovane cantante, uno scacciapensieri per cercare ciò che ci mette in pace con noi stessi. Una chiave di accesso a quel “safe place” che è dentro ognuno di noi, dove ci rifugiamo per ritrovare la serenità di ogni giorno.

«Le parole del brano indicano la mia visione delle cose su molti aspetti. Sull’amore, sui rapporti con le persone, sia reali che virtuali. C’è troppo odio gratuito sul web, e io spesso uso l’ironia come un ombrello, che mi protegge dalla pioggia di negatività che ti trasmettono».

La canzone, ispirata ai big del momento nella scena della musica pop internazionale, sfrutta sonorità latine con chiari rimandi alla kizomba, per un mood che colora e dà carattere. Le parti di chitarra, sulla scia di Dua Lipa e Anna Marie, proiettano un concetto che amplia il semplice ascolto, per dare a tutti la possibilità di suonarla e cantarla.

Il videoclip “home-produced”

L’uscita del brano, già disponibile su Spotify, è accompagnata dal videoclip su YouTube interamente ideato, girato e prodotto in casa, a causa del lockdown per il Covid.

Diretto e montato da Mimmo Greco, il video ha visto anche la collaborazione dei fan, che hanno partecipato con le loro stories di Instagram in cui interpretano le parole del brano.

L’idea di Gaia Gentile non ha nulla da invidiare alle più quotate hit degli ultimi anni, e promette bene grazie alla particolare voce dell’artista, già matura per il pubbico e adatta a catturare l’attenzione dei giovani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.