Home Moda Allegra, gaia e irriverente…. è Star Shirt di Michele Giangrande

Allegra, gaia e irriverente…. è Star Shirt di Michele Giangrande

Star Shirt, una stella, una passione, un mood, l’estetica con la contaminazione partenopea, Michele Giangrande crea, e nella sua creatività ha Napoli negli occhi, Napoli nel cuore, la sua città, e i colori, panni stesi che dondolano dolcemente, le sue strade piene di vita, di allegria, suoni, voci di ragazzi, i profumi, il mare e il sole, la napoletanità che in italia amiamo, allegra e contagiosa, quella che conosciamo per il grande cuore di Napoli, la sua gente, il ricordo di quel gigante che è stato Totò, il garbo e la signorilità dei Napoletani, la cortesia e la galanteria degli uomini, l’abitudine tutta napoletana del caffè pagato, il “caffè sospeso” l’usanza napoletana antichissima e tutta partenopea che sta prendendo piede e non solo in Europa, ma in tutto il mondo; osservo Giangrande e mi viene in mente Luciano De Crescenzo che dice che quando un napoletano è felice per qualche ragione invece di pagare un solo caffè, ne paga due, e gli sembra di pagare un caffè al resto del mondo……..e questo è Giangrande, un ragazzo felice, del suo lavoro e della sua creatività.

IMG_0880 ok

Il suo è un mondo, come Napoli, pieno di colore e di allegria irriverente, ma fatto anche di coraggio e di volontà e Giangrande trae le sue ispirazioni da una serie TV “The Gold Star”, la stella che è nel cuore dei ragazzi, e tutto questo lo concentra nelle sue magliette, le Tshirt, ormai indumento irrinunciabile, per ragazzi e meno giovani: guardandole si sente una musica hip hop, si indovinano totoo come un rito tribale per non dimenticare eventi della vita, amori, momenti, date……ragazzi d’oggi, che Michele Giangrande racconta nelle sue Tshirt, fatte di fiori, di volti ammiccanti, di tacchi fetish, un uomo e la sua umanità, un viaggio attraverso le cose di tutti i giorni, la disarmante normalità dei giovani attraverso i suoi occhi.

Oggi, per Michele Giangrande un incontro emozionante, che lui affronta con la sua consueta dose di allegria e spensieratezza: le sue T-shirt saranno indossate da ragazzi sul prato di Artimino, durante l’evento Tribute to Versace, creato e organizzato da Cristina Egger, talent scout di nuovi brand, e sponsorizzato da Amsterdam Fashion Tv per una sfilata unica sulla scalinata del Buontalenti, 35 abiti vintage degli anni Ottanta e Novanta di Versace tratti dalla collezione di Antonio Caravano (HM Make-up Italy): presenti secondo la moda degli anni Ottanta e Novanta, nell’occasione saranno mostrate e proiettate sulla facciata della villa alcune foto inedite di Gianni Versace al lavoro, scatti realizzati dal fotografo storico della famiglia, Roberto Granata.

IMG_0902ok

 All’interno della Villa dei Cento Camini sarà inoltre allestita una serie di corner con prodotti luxury internazionali selezionati dalla Egger– inclusi i gioielli della designer olandese Claudia Hamers e le borse My7Ways, con l’azienda di Astrid Berkeens che ha creato per l’occasione una collezione di 7 esclusive handbag, mentre il Salone delle Botti ospiterà un aperitivo di benvenuto. Dopo la sfilata degli abiti avrà luogo una cena placée sul prato alla luce di mille candele. Media partner dell’evento è Amsterdam Fashion Tv, che ha ottenuto le immagini inedite di Granata e riprenderà la sfilata: con il Tribute di giugno Artimino intende stabilire un forte legame con il mondo dell’alta moda, portando nel cuore verde della Toscana i capi del “genio” Gianni Versace.

Gianni-Versace-con-le-sue-top-model

Una parte del ricavato della serata verrà devoluto a Telethon per i suoi progetti legati alla ricerca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.