Home Notizie Puma, ecco la nuova divisa dell’Italia

Puma, ecco la nuova divisa dell’Italia

Puma

La nuova maglietta è stata da poco svelata dal profilo Twitter di Puma, proprio alla vigilia dei match contro Grecia e Liechtenstein. La nuova creazione della Nazionale di calcio italiana firmata Puma, realizzata in esclusiva per la Figc-Federazione italiana giuoco calcio, dopo essere stata utilizzata come maglia home, diventerà terza maglia ufficiale. Sarà indossata dai calciatori questo sabato, 12 ottobre, in occasione di Italia-Grecia che si terrà all’Olimpico. Ed è già disponibile per l’acquisto sul sito aziendale.

Aria di novità per la nazionale, la nuova divisa richiama il modello del 1954, indossato durante la vittoria contro l’Argentina

L’architettura del Rinascimento italiano ha ispirato i suoi motivi e tessuti e una grafica all over. La divisa è verde e richiama alla mente un modello di T-shirt indossata un’unica volta dalla Nazionale nel 1954, durante la vittoria contro l’Argentina. Il match in questione si svolse allo Stadio Olimpico di Roma.

Puma, un “tuffo” negli archivi della Nazionale per realizzare la nuova divisa

Fonte Instagram @pumafootball

Il nuovo kit rappresenta quindi un omaggio al passato. Ma anche una valorizzazione del presente e uno sguardo al futuro. La nota azienda sportswear ha creato un kit che oltre a ispirarsi al periodo rinascimentale magnifica i molti attuali giovani talenti nonché protagonisti delle vittorie degli Azzurri.

La nuova maglia verde con sfondo rinascimentale

Come dire che “il nuovo Rinascimento dell’Italia passa attraverso un gruppetto di giovani calciatori lanciati nell’ultimo anno dall’allenatore Roberto Mancini

La nuova maglietta, come si vede dalle foto, è verde. E il suo colletto conserva il colore blu, mentre il logo PUMA e il crest della FIGC risaltano in oro sullo sfondo. Un’altro elemento caratteristico della t-shirt è lo sfondo, come detto, con grafica all-over ispirata all’arte del Rinascimento italiano. Come dire che “il nuovo Rinascimento dell’Italia passa attraverso un gruppetto di giovani calciatori lanciati nell’ultimo anno dall’allenatore Roberto Mancini“…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.