Home / Moda / Il Sughero – Must Have per l’estate.

Il Sughero – Must Have per l’estate.

Tutti quanti conosciamo il Sughero, ovvero, quel rivestimento che ricopre il fusto e le radici in alcuni tipi di querce. Questo materiale è davvero molto speciale, perché svolge delle importanti funzioni nei campi in cui è adoperato, come nel settore edilizio che ed è quello ovviamente più noto, ed in quello dei vini con i tappi.

Questa straordinaria materia prima vegetale ha infatti un’ottima capacità isolante e trova applicazione in determinate lavorazioni industriali, dove isolare e trattenere le alte temperature risulta essere fondamentale.

Come tutti sappiamo il sughero viene utilizzato anche nel settore moda, e proprio per questo motivo che mi sono particolarmente interessato e documentato, andando a scoprire che, non solo le più famose scarpe con la zeppa femminile ne fanno uso, ma anche tantissimi altri accessori, e soprattutto, per quest’estate sarà un vero e proprio must-have.

Nella ricerca di articoli interessanti mi sono imbattuto, per l’appunto sulle non-stringate per eccellenza, le Licia Florio, che per la stagione estiva, ha sfornato due fantastiche “Oxford” no – lace, con particolari in sughero, che con il suo “unisex” accontenta sia l’uomo che la donna.

Oltre alla variante bassa ed elegante della solita zeppa, ho trovato anche delle sneakers, che sono tutto dire elegant. ovvero le Nike “Air Force 1”. Esatto, proprio le sneakers che abbiamo potuto vedere in ogni tipo di variante, e che hanno avuto tantissime trasformazioni negli anni e che, proprio qualche settimana fa, sono uscite dalla colloborazione più interessante, quella con Riccardo Tisci di Givenchy. A parte tutta la storia di questa iconica calzatura, Nike, ha celebrato ancora una volta questa “Basket Shoes” sul Nike ID, con la variante in “Sughero”, dando così trionfo a questo ricco materiale. Oltre queste iconiche, ha attirato la mia attenzione un altro modello di Nike in Sughero, le “Lebron X”. Uscite per una piccola capsule collection e si trovano su Ebay a prezzi davvero strabilianti.

Anche Puma non sta a guardare, e ha realizzato le più note “Disc”, scarpe per running, in chiave “eco”, mettendo proprio i dettagli di tale materiale.

Per il genere femminile le più note sono le Christian Louboutin, che hanno realizzato le zeppe più ambite dalle fashioniste del mondo, e anche le BB di Manolo Blahnik hanno ceduto al fascino di tale materiale.

Stessa cosa Prada, con il sandalo, o con le più famose Oxford Creepers, e Gucci.

Inoltre da non dimenticare Diane von Fürstenberg, che ha realizzato un’intera collezione con stampa “cork” (sughero).

Infine consiglio di rivolgere la vostra attenzione alle realizzazioni di Giorgia Bistrusso, del brand “Bistrusso”. Lei è Sarda, di Cagliari, e produce borse e pochette abbinando tessuti completamente naturali, tra cui proprio il sughero. La stessa Giorgia è stata premiata, durante il concorso indetto da Sara Maiano Fashion Editor di Vogue, tra i 50 migliori talenti della moda nel mondo. Curiosando ancora, ho potuto anche scoprire che, ciò che lei realizza è anche unico, e viene identificato con un nome. Un vero e proprio talento.

About Gianmarco

Gianmarco nasce a Cagliari il 5 di Giugno del 1992. Fin da piccolo nutre una forte passione rispetto ad attività creative, come il disegno, il design e l’arte. Diplomato all’istituto per Geometri, non sapendo che strada prendere tra studio e lavoro, decide di dedicare i primi sei mesi post diploma alla ricerca del lavoro (che purtroppo si era nascosto troppo bene), e ad inizio 2012 inizia il suo percorso lavorativo e formativo più importante, che lo accompagna ancora oggi, ovvero quello del Volontariato. Tramite lo stesso, ha avuto la possibilità di lavorare in gruppo, imparare ad amministrare persone, comunicare, dialogare e stendere progetti. Ha frequentato diversi corsi per migliorare le sue competenze, allo IED per specializzarsi nella elaborazione grafica architettonica, corsi linguistici, corsi di formazione professionale come Informatica Avanzata, Editing, Linguaggio Informatico e Social Media Marketing, e i corsi, promossi dalla Fondazione con il Sud, "FQTS" nei percorsi formativi del 2015 in FQTS2020, del 2014 come formazione continua, e del 2013 nell'ambito della Progettazione Partecipata. Tutt'oggi studia Economia e Gestione Aziendale presso l’Università degli Studi di Cagliari. Spinto dalla passione per l’arte, la moda, il design e questa forte voglia di comunicare, apre un sito web improntato su queste sue passioni. Molto importante lo spazio che ha deciso di dedicare per il movimento artistico e creativo all'interno, non lasciando solo spazio all’handmade, ma anche a tantissime altre espressioni di arte e comunicazione. Gianmarco, scriveva per il web magazine giovanile “Sciradì”; è il referente del comparto Giovani dell’associazione di Volontariato “ANTEAS Sardegna”, lavora attivamente all’interno dell’associazione “ANTEAS Sardegna” come progettista, comunicatore e docente di corsi di formazione, è Socio di una ONG, “COOPI Sardegna”, è disegnatore grafico free-lance per progetti Ingegneristici e ha collaborato assiduamente con la Associazione Culturale “The Oddity Box” in tema di Marketing e Social Media. Gli piace impiegare il suo tempo in modo utile, seguendo parecchi congressi, seminari e corsi di formazione per non rimanere indietro rispetto a ogni singolo settore.

Check Also

uno spot per

Uno Spot per 9, serata finale con i Villa PerBene e Carla Paglioli a Salerno

Domani l’attesa premiazione di Uno Spot per, concorso dedicato ai giovani videomaker. Con i comici …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.