Home / Moda / Moda Donna / Abbigliamento Donna / Il Punk che creò il caos

Il Punk che creò il caos

La mostra ospitata dal Metropolitan Museum di New York esamina l’impatto che il Punk ha avuto sull’alta moda dalla nascita del movimento, negli anni ’70, ad oggi. Il secondo piano del museo ospiterà circa 100 capi per uomo e per donna, in una giustapposizione tra gli abiti originali degli anni’70 e le creazioni degli stilisti contemporanei.

Fonte: Stile.it

About Redazione

Alpi Fashion Magazine è una testata giornalistica che tratta argomenti di moda,arte nuovi stili, eventi, talenti e mode contemporanee. Il suo obiettivo è quello di rendere il mondo della moda multimediale e accessibile. Testata giornalistica Autorizzazione Tribunale di Cagliari – Numero ruolo: 02/16 del 12/04/2016

Check Also

Raptus&Rose

Raptus&Rose e il défilé della rinascita a Vicenza

La forza dirompente di una donna che sa raccontare come i vestiti siano in grado …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.