La borsa a forma di libro (book clutch o book bag) è un must-have per le lettrici incallite… e non solo. Scopriamo insieme l’accessorio che sta spopolando.

La cultura non passa mai di moda, e stavolta sono i libri a farsi borse: veri e propri “contenitori” di stile (e di saperi), oggetti di culto che ammiccano agli intellettuali radical-chic e neo-bohémien.

book
Photo by p.s. Besitos

Dalla Francia alla Russia, passando per l’Italia, scopriamo insieme le griffe che hanno creato gli accessori alla “Hermione Granger”.

p.s. Besitos – La griffe di Jessica Bermudez, dal taglio giovane e romantico, ha creato una pochette “book cluctch” in tante varianti ispirate ad opere come quelle di J. M. Barrie, W. Shakespeare e B. Stoker. E c’è persino la Bibbia…

  book book

KruKrustudio – Una diversa ispirazione e dimensioni ben maggiori contraddistinguono il concept dei due ragazzi di Mosca, Max e Lyuba, che per il loro brand “nerd” hanno creato capienti borse a tracolla, in pelle ed ecopelle; su Etsy sono disponibili vari modelli con più di 50 titoli. Si va dai Racconti di Edgar Allan Poe ai grandi classici, come Anna Karenina, Tolstoy, Il signore degli anelli ed Harry Potter. E c’è perfino il Necronomicon, leggendario libro dei morti. Costano circa 100 euro.

book book book

BAGatelleStudio – Le borsette in pelle vegan, comode e divertenti, create da Lena Myloslavskaya presentano le cover di romanzi con l’originale titolo inglese, come The secret garden (Il giardino segreto), Gone with the wind (Via col vento) e Breakfast at Tiffany’s (Colazione da Tiffany). S’indossano a tracolla o a mano. Su Etsy.com sono acquistabili a circa 70 euro l’una.

book

By M. Il marchio napoletano di Maria Marigliano Caracciolo propone borse-libro ispirate a bestseller come il Gattopardo e Alice nel paese delle meraviglie. Le By M. sono realizzate in legatoria dalle sapienti mani dei mastri librai di Via San Biagio dei librai a Napoli. Sono completamente artigianali, con decorazioni dorate fatte a mano grazie a punzoni di bronzo originali. Sul retro, con la formula latina “EX LIBRIS”, viene inciso in oro il nome della proprietaria.

book

All’estero queste borse, dallo stile austero e prezioso, hanno già stregato le sorelle Delevingne, Laura Peugeot, la scrittrice Kerry Kennedy, la russa Xenia Sobchack e l’attrice Olivia Grant, a riprova che il Made in Italy stravince.

book book

Olympia Le-Tan. La stilista francese ha creato borse raffinate che riproducono copertine di libri famosi, come “Cime tempestose” di Emily Brontë. Tra le vip che le adorano ci sono Natalie Portman e Clèmence Poèsy. I prezzi, però, sono più elevati: si parte da 150 fino a oltre 1000 euro.

book book

Fai-da-te. Non ti accontenti, e vuoi creare un oggetto unico con uno dei tuoi libri? Su WikiHow è già spuntata una guida per realizzare, passo dopo passo, questo particolare tipo di borsa: http://www.wikihow.it/Creare-una-Borsa-libro

Ora non ti resta che scegliere il prossimo romanzo da… indossare!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.