Non è nuova la notizia di ritrovare nell’affascinante attore canadese Keanu Reeves la fonte di ispirazione per un nuovo fumetto. Ma nuova quella che vede l’amato gentiluomo della settima arte debuttare come autore di una serie a fumetti per BOOM!Studios che ha come protagonista un supereroe che si mostra con la fisicità dell’attore di “Matrix”. Questa nuova serie denominata “BRZRKR” è stata creata da Reeves con il fumettista  Matt Kindt. BRZRKR prevede al momento dodici albi e la prima uscita negli States, edita da Boom! Studios, è in agenda per ottobre 2020.

Reeves, alla “dote” si aggiungono quindi nuove doti e il suo talento continua a sorprenderci

Se da un lato conosciamo il talento musicale e attoriale dell’attore che abbiamo iniziato ad amare in film come Matrix, L’avvocato del diavoloDracula e Relazioni pericolose (conosciamo il suo ruolo di Thomas A. Anderson, programmatore di software nel fantascientifico Matrix, ma anche i suoi personaggi di “garbato uomo modello“), dall’altro lato abbiamo pure imparato ad apprezzare e riconoscere alcune “specialità” di Reeves a partire dalla sua vita reale. Alla “dote” si aggiungono quindi nuove doti e il talento di Reeves continua a sorprenderci.

BRZRKR, il titolo della serie elimina le vocali di “Berzeker”

La serie, composta da 12 numeri, si avvale dei disegni del comic book artist italiano Alessandro Vitti definito da Reeves: “Una leggenda dei fumetti”

Il titolo della serie elimina le vocali di “Berzeker” che è il nome del personaggio centrale della serie che corrisponde alla fisicità dell’autore Keanu Reeves. La serie, composta da 12 numeri, si avvale dei disegni dell’artista italiano Alessandro Vitti, giovane e talentuoso illustratore italiano nato a Taranto e apprezzatissimo per la sua arte, collabora in progetti e con artisti internazionali. Ricordiamo, per chi volesse conoscere il suo percorso di formazione artistica e i suoi lavori, il suo sito ufficiale alessandrovitti.com).

View this post on Instagram

In questo periodo nulla è stato realmente semplice. Come tanti, anche io ho dovuto gestire alcune situazioni inaspettate e impensabili. Nel frattempo avevo anche questo bellissimo segreto da custodire. Oggi @usatoday ha condiviso questo bellissimo progetto che sto realizzando per @boom_studios insieme al mitico Keanu Reeves e al grande @matt.kindt.for.real. Loro due insieme stanno facendo una storia ricca di azione e suspence. È spaventosa. Hanno deciso di dare il compito di portare su carta le loro idee al sottoscritto. Io ho saltato di gioia quando ho letto la mail in cui mi hanno chiesto di salire a bordo. Ogni volta che inizio a lavorare su qualcosa di nuovo, per me è come se fosse sempre la mia prima volta. Il tempo passa, ma resto sempre con lo stesso entusiasmo, non riesco a cambiare. Perdo sempre qualche momento di lucidità e lo sostituisco con l'incredulità. Sempre!!! Non vi racconto cosa è stato per me, ormai due decenni fa, riuscire a fare della mia passione un lavoro. Tanti sacrifici, tante rinunce, tante lacrime anche. Fortunatamente le lacrime ogni tanto sono state di gioia. Chi mi conosce sa che non nascondo mai le mie emozioni, nel bene e nel male. Beh, questa volta non ho voluto nascondere di nuovo le lacrime… anzi un pó l'ho fatto. Ero nella piazza della mia città natale ad insegnare skate a mia figlia. Ho sommato le due emozioni e mi sono lasciato andare. Sono strafelice e spero vivamente che possa essere all'altezza delle aspettative. BRZRKR è STREPITOSO!!! Ve lo garantisco! Grazie infinite a tutti!!! 🙏🤗❤️ #alessandrovitti #alessandrovittiart #keanureeves #mattknidt #boomstudios #markbrooksart #rafaelgrampa #scottscollectables #johnwick ##berserker #comics #myart #mywork #blackandwhite #taranto

A post shared by Alessandro Vitti (@alessandro_vitti) on

Fonte Instagram @alessandro_vitti

Da poche ore, come scrive Alessandro Vitti su Instagram, Usa Today ha condiviso questo bellissimo progetto che Vitti sta realizzando per Boom!Studios insieme a Keanu Reeves e all’altrettanto grande Matt Kindt.

BRZRKR, il plot in pillole

Il plot di BRZRKR segue le vicissitudini di Berzeker, un uomo per metà mortale e per metà divino che, come la maggior parte delle figure destinate al tempo infinito, sono prigioniere della propria condizione e votate alla violenza. Il protagonista, fra la disperazione tipica di “Nosferatu” e l’esigenza di conoscere la verità sul proprio destino alla Roy Batty di Blade Runner, dopo aver vagato senza metà per secoli, attraversando diverse epoche e popolazioni, sembra aver trovato il suo posto presso il governo degli Stati Uniti per combattere battaglie rischiosissime in cambio semplicemente della verità.

L’entusiasmo di Keanu Reeves:” Un sogno che diventa realtà”

Così Keanu Reeves: “Ho amato i fumetti fin da quando ero un ragazzino, e per me hanno avuto una significativa influenza artistica. Avere l’opportunità di collaborare con delle leggende dei fumetti come lo scrittore Mark Kindt, l’illustratore Alessandro Vitti, il colorist Bill Crabtree, il disegnatore di testi Clem Robins e conceptual artist Rafael Grampá, insieme ai ragazzi di Boom! Studios, è un sogno che diventa realtà”.

valeriagennaro@alpifashionmagazine.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.