Una notifica, poi un’altra e un’altra ancora. Un ritmo sincopato e incalzante, nuova frequenza del nostro intero sistema di vita. Rendere indispensabile uno strumento solamente utile, in una parola: Phone-aholism. Questo il tema di riflessione di Anna Yang per la primavera estate ANNAKIKI.

annakiki
Annakiki SS18

In un percorso di semplificazione del codice di comportamento umano, ormai imposto da smartphone e social media, la stilista concepisce una collezione più che mai provocatoria, viva nelle proprie implicazioni concettuali, quanto nella propria forma estetica. Un intreccio senza soluzione di continuità, in cui ogni capo è espressione della realtà e insieme ironico ammonimento per tutti coloro che hanno disimparato ad osservarla.

Annakiki SS18

Un linguaggio ricco di suggestioni iconografiche vintage, eppure in grado di ritrarre perfettamente la società contemporanea. Graffiti, slogan applicati ed immagini della cyber cultura pop del terzo millennio, proiettano immediatamente nella frenesia odierna del phone-aholism. Il contrasto di silhouettes anni ’80, pensate per una palette cromatica coraggiosa, esaltate da asimmetrie, rouches e trasparenze, sospendono i capi in una dimensione indecifrabile tra passato, presente e futuro.

Annakiki SS18

Red, denim, accostamenti complementari e lavorazioni preziose sono solo alcuni dei punti focali della collezione. Trench in simil pelle, giacche con inserti paillettati ed abiti in seta dialogano senza soluzione di continuità con pezzi informali come top, t-shirt e pantaloni daily logati ANNAKIKI. A completare, una cartella accessori che spazia tra scarpe, borse e berretti.

Colorata e contemporanea, la capsule collection di ANNAKIKI realizzata in collaborazione con DISSONA, brand innovatore nel settore pelletteria, ironizza sul tema principale della P/E 2018: il phone- aholism.

Annakiki SS18

Icone e simboli RGB si rincorrono come un marchio di fabbrica su ogni tracolla, marsupio e zainetto. Inaspettati e vitaminici, rompono lo schema del quotidiano, per attirare l’attenzione e affascinare lo sguardo di chi, troppo frequentemente, lo abbandona sullo schermo di uno smartphone. Fattura, materiali, textures e dettagli sartoriali, tradiscono l’inconfondibile expertise DISSONA e dettano il tono dell’intera capsule. Un savoir faire che vive di innovazione, sempre rivolta ai giovani talenti. ANNAKIKI diventa quindi il partner perfetto, per un palcoscenico più che mai adatto: Milano, centro nevralgico per moda e attualità.

Annakiki SS18

Citando un linguaggio 3.0, ANNAKIKI e DISSONA progettano coloratissime mini bag con simboli wi-fi e pause, tracolle con slogan “stop phubbing” e portachiavi “cursore”. Eye catchers per tutti i phonaholics, abituati a vivere tra icone e notifiche push, ora costretti a sollevare lo sguardo per accorgersi della realtà circostante. Un concept che sottolinea ancor più marcatamente il paradosso di una società in grado di concentrarsi solo distraendosi.

Annakiki SS18

Una capsule dall’impronta contemporanea e decisamente pop che conserva un’anima artigianale, risolta con tecniche all’avanguardia di stampaggio ad alta temperatura e serigrafia su seta.

Annakiki SS18

https://www.annakiki.com/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.