L’attrice Anna Falchi e il concerto folk dei Sancto Ianne hanno reso indimenticabile l’annuale appuntamento con il Festival Ethnoi

È terminato ieri, 27 maggio, l’undicesimo appuntamento con Ethnoi, il Festival delle minoranze culturali ed etnolinguistiche svoltosi a Pesco Sannita (BN) e dedicato a eventi sulla diversità culturale e valorizzazione dei patrimoni culturali.

Anna Falchi

Quest’anno il Festival ha ospitato un incontro a più voci presso il Teatro comunale D’Addona (“Un mare fra più sponde. Il Mediterraneo verso una nuova complessità”) con Franco Carrillo, Matteo De Cesare, Alberto Bresciamorra e Federica Ferreri. L’evento ha coinvolto anche l’Università di Salerno nella persona di Emiliana Mangone, direttore dell’International Centre for Studies and Research.

Il Laboratorio introduttivo alla Commedia dell’Arte, tenuto dalle attrici Paola M. Cacace e Angela Dionisia Severino, è stato seguito da altri incontri, per poi culminare nell’appuntamento d’eccezione con l’attrice e conduttrice televisiva Anna Falchi.

Dal programma tv “Anna e i suoi fornelli“, in onda su Telenorba, e nell’ambito del segmento Succhi storici/Tradizioni e saperi, Anna Falchi ha intrattenuto il pubblico in piazza sul tema “Musiche, cucina e nuove identità alimentari” con la partecipazione di Franco Sorvillo (Ceic Penisola sorrentina) e dei Pastai di Gragnano.

Anna Falchi
I Sancto Ianne, ospiti di Ethnoi con Anna Falchi

Notevole il concerto per il Sannio organizzato dai Sancto Ianne, con il loro folk d’autore e la loro straordinaria capacità di coinvolgimento.

Ieri invece, alle ore 10 presso la Sala consiliare, si è svolta la presentazione della campagna “Lasciamoli vivere”, promossa da Survival International a favore dei popoli incontattati.  Dopo la proiezione del video, realizzato con la partecipazione di Claudio Santamaria, Gillian Anderson e Wagner Moura, Ethnoi si è concluso con la premiazione dei “Balconi in rosa”. Un’edizione da ricordare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.