Home / Moda / Addio alla signora della moda Laura Biagiotti

Addio alla signora della moda Laura Biagiotti

Anche Lei Laura Biagiotti elegante signora della moda, ci lascia con un ricordo indelebile quello di essere stata tra le prime promotrici del made in Italy nel mondo, definita dal New York Times la regina del cachemire. Un icona della moda e dell’arte donna di cultura che ha collezionato negli anni di carriera molti riconoscimenti: nel 1992 a New York il premio Donna dell’Anno; nel 1993, a Pechino, il trofeo Marco Polo per aver portato l’industria italiana in Cina; nel 1995 l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Scalfaro per l’alto contributo dato alla diffusione del prestigio del Made in Italy nel mondo. E ancora il premio Marisa Bellisario e il premio speciale alla Carriera della Camera Nazionale della Moda, la Lupa capitolina, il Leone Cristallo alla Carriera – Premio Casinò di Venezia, il premio Leonardo.

Grande promotrice di cultura, ha sponsorizzato il recupero di un piviale ricamato custodito a Milano al Museo Poldi Pezzoli il cui disegno si è rivelato essere autentico di Botticelli.  Amante dell’arte con il marito raccoglie il nucleo più importante di quadri del pittore futurista Giacomo Balla: la collezione è stata esposta nel 1996 a Mosca nel Museo Puskin e nel 1998 a Roma nel Chiostro del Bramante.

Nel 1998, il marchio Laura Biagiotti Parfums ha il merito di finanziare il restauro della Scala Cordonata del Campidoglio, disegnata da Michelangelo.

Nel 2003 dona il nuovo Grande Sipario al Teatro La Fenice di Venezia, dopo che l’originale era stato distrutto dall’incendio. E qualche anno dopo, nel 2007, ha contribuito al restauro delle fontane di piazza Farnese.

A lei anche il grande merito di introdurre con Lavinia Biagiotti la sinergia tra moda e sport, infatti nell’ottobre del 2000 molti dei campioni dell’Olimpiade di Sidney, sfilarono avvolti in un tricolore di cashmere firmato L. Biagiotti. La prima stilista italiana che investe nel golf ed è proprio Lei che nel 1991 inaugura il Marco Simone Golf, uno dei piu’ bei campi italiani, vicino Roma. Una donna sensibile che lascia un ricordo indimenticabile, non solo “come signora della moda” ma come signora dall’animo gentile.

Gabriella Chiarappa

About Gabriella Chiarappa

Salve sono una manager esperta in comunicazione, che punta sull’innovazione e la ricerca, il mio settore è legato alla sfera moda anche se la mia cultura e il mio spirito di osservazione mi portano ad avere sfaccettature che sinergicamente si avvicinano all’arte, alla musica e a tutto ciò che svela la nuova tendenza. Adoro il mondo del Fashion che coltiva la cultura e le tradizioni: incantata dalla genialità di un Alexander McQueen e dall’eleganza innovativa di un Jean Paul Gaultier. Sono una sognatrice autentica che crede che le passioni sono l’alimento per concretizzare i sogni, amo viaggiare,visitare musei, conoscere e documentarmi sempre….

Check Also

Matera, fino al 31 luglio sarà visitabile “La secretissima camera de lo Core”

“La secretissima camera de lo Core”, nel weekend l’apertura di un nuovo labirinto interattivo che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.