Home / Moda / Moda Uomo / Abbigliamento Uomo / Pence 1979 crea anche un uomo viaggiatore
pence 1979

Pence 1979 crea anche un uomo viaggiatore

La collezione uomo SS18 di Pence 1979 designed by Dora Zecchin racconta “due mondi” estremamente lontani ma ricchi di stili ed emozioni, dedicata ad un uomo viaggiatore alla ricerca di nuove mete e tendenze.

Il mondo dello stile inglese arricchisce i pattern con i classici check, il principe di galles, la riga regimental. Il mondo dei colori Sud-Centro America danno vita a stampe e ricami che rivelano quelli usati sui sacchi di caffè, cacao e caňamo tipiche di quelle terre.

pence 1979

Il carattere della Collezione Pence 1979 risulta ancora più fortificato dai volumi eleganti e dalle forme morbide, senza mai perdere quel tocco di sofisticato allure sempre presente nel brand. I chinos si differenziano per lo spirito vintage e workwear, i pantaloni di ispirazione più sartoriale delineano, invece, volumi morbidi e vite più alte che riportano al gusto retrò dei cotoni.

I pantaloni vengono abbinati a leggere camicie in tinto capo, in tela indaco e Oxford azzurro, a t-shirt basiche in cotone e non basiche in cotone viscosa e per finire alle irrinunciabili felpe. Le t-shirt e le felpe raccontano per lo più le stampe tipiche dei prodotti esportati dal Sud-Centro America. Completano i look le giacche dal taglio morbido, dal taglio kimono le ambite giacche worker in denim, gabardina e cotone tinto filo.

pence 1979

La ricchezza e la varietà delle materie risulta ancora più fortificata dalla proposta dei tessuti e dalla loro composizione, come i freschi di lana uniti, i misti lana-cotone disegnati, il cotone lino e i cotoni tinto filo in micro righe e micro jacquard, e poi ancora il tinto pezza fino alla gabardina doppio ritorto realizzata con la tecnica calandrato giapponese, la gabardina e il canvas in cotone per la parte più vintage e vissuta della collezione.

pence 1979

I veri protagonisti sono i tinti in capo come la gabardina basica comfort, il popeline dall’aspetto ‘rustico’ fiammato, il baby cord che richiama lo stile British e un pregiato drill in cotone lino, tutti rigorosamente prodotti dai più prestigiosi fornitori di tessuti italiani.

pence 1979

I colori che tingono la collezione sono caldi e avvolgenti, come il beige, il kaki, il marrone scuro del caffè e del cacao, il rosso del frutto della pianta del caffè, l’arancio delle cabosse del cacao e i verdi della canapa.

Nei dettagli, il viaggio continua per raccontare in modo armonico uno stile che non smette mai di sorprendere: come i capi stampati o ricamati con stilemi dei tipici prodotti del sud-centro America e che ricordano i sacchi di juta usati per trasportarli.

pence 1979
La denim-collection come sempre ha due connotazioni ben marcate: quella vintage rappresentata dai capi patchwork, ricamati e stampati, e quella rock carratterizzata dall’immancabili tele nere con diverse grammature.

www.pence1979.com

pence 1979

About Marina Greggio

Innamorata delle lingue e dei viaggi. Diplomata al Liceo linguistico, sto continuando la mia strada presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano come Esperto Linguistico d’Impresa studiando inglese e russo. Sono una collezionista seriale di anelli e in generale di vestiti. Pratica e al tempo stesso sofisticata, nonostante appaia un ossimoro. Milano e Londra sono le mie due case, i due posti in cui il mio cuore si divide.

Check Also

Hunziker

La Hunziker a un passo da un Sanremo accanto a Baglioni?

La conduttrice Michelle Hunziker non lo afferma esplicitamente, ma lascia intendere che la via per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.