La SS21 di MET jeans inizia a svelarsi con una prima capsule dedicata all’Active Wear. La linea MOOVE dinamica e funzionale ideata per il tempo libero con una particolare attenzione al body shaping. I tessuti, selezionati tra materiali reciclati e tecnici, sono dedicati ad accompagnare i movimenti di soft sport come youga e pilates ma anche adatti ad attività come running e jogging.

met jeans

met jeans

MOOVE di MET jeans propone stampe pachwork realizzate per sublimazione ed ispirate ai temi dell’animalier e del camouflage intervallati da trasparenze e differenti finiture di lucentezza del tessuto. I dettagli donano un tocco fashion alla capsule active wear che si compone inoltre di felpe e pantaloni in tuta dai colori neutri ma con attenzione allo style che contraddistingue sempre i capi MET jeans.

met jeans

met jeans

Il marchio di denimwear Met, fondato nel 1997 e prodotto in passato dalla veneta Italservices, ha un nuovo licenziatario. Il gruppo cinese che ha acquisito il brand ne ha infatti affidato produzione e distribuzione alla pratese Intellectual World Class di Jimmy Chen.

“Una grande sfida, dato anche il momento storico, ma sono sicuro che qualità e tecnologia del prodotto Met saranno la chiave corretta per affrontare il futuro. Punteremo sicuramente sulla digitalizzazione della filiera, a breve inaugureremo lo showroom virtuale con visita immersiva 3D utilizzando la realtà aumentata, per commercianti e distributori, offrendo un’esperienza il più reale possibile”, ha dichiarato Chen.

La linea donna Met avrà un DNA “denim total look” glam e sexy, con un’attenzione particolare ai dettagli e alle tendenze di stagione; arricchiranno la proposta anche maglieria, capispalla, abiti e felpe. Il range di prezzi spazia tra 79,90 e 129,90 euro per i jeans e tra 39,90 e 59,90 per le t-shirt e i capi basici.

Qual è la tua reazione?

emozionato
0
Felice
0
Amore
0
Non saprei
0
Divertente
0
Marina Greggio
Innamorata delle lingue e colleziono instancabilmente viaggi. Nel tempo libero scrivo, leggo, corro e mangio. Milano e Londra sono le mie due case, i due posti in cui il mio cuore si divide.

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.