Il road movie prodotto da Notorious Pictures che omaggia l’amicizia incondizionata tra cani ed esseri umani, uscirà nelle sale il 12 maggio e porta sulla pellicola l’amore smisurato dell’attore nei confronti della sua cagnolina, scomparsa nel 2018.

Quando Channing Tatum si è trovato a perdere il suo fedele amico di vecchia data in un momento difficile della sua vita, ha sentito l’urgenza di esplorare e raccontare il profondo legame che si crea fra un uomo e il suo cane attraverso il mezzo cinematografico.

Channing Tatum nel ruolo del Ranger Jackson Briggs con Lulù

Per questo Tatum ha deciso non solo di recitare, ma anche di produrre, dirigere ed interpretare il film che negli Stati Uniti ha avuto un grande successo al botteghino, insieme al socio Reid Carolin, traendo ispirazione dal documentario prodotto dai due per la HBO dal titolo “War Dog: A Soldier’s Best Friend”, che indaga il rapporto di lealtà tra i soldati e i loro cani durante le missioni.

Il film che segna l’esordio dietro la macchina da presa del celebre attore hollywoodiano, si sviluppa in un viaggio emozionante e divertente dove il filo conduttore è rappresentato dalla lealtà e dall’amore tra due entità con caratteri difficili e spigolosi.

Il protagonista ci tiene a rasserenare gli spettatori già dalla locandina: “tranquilli, il cane non muore!”, perché chi ama i cani non vorrebbe mai rivivere la loro fine.

Parliamo della trama.
Il Ranger Briggs (Channing Tatum) è in attesa di un’autorizzazione ufficiale per rientrare in servizio dopo un terribile incidente, ma se vuole ottenere la sua reintegrazione deve svolgere prima un importante incarico: quello di scortare il pastore belga al funerale del migliore amico nonché veterano ed addestratore di Lulù, in Arizona.

Lulu il pastore belga in “Io e Lulù”
Photo credit: Hilary Bronwyn Gayle/SMPSP

Lulù è una cagnolina così gravemente traumatizzata a causa del servizio prestato in zone di guerra che nessuno può avvicinarsi a lei: ha mandato tre persone al pronto soccorso ed è stata considerata irrecuperabile al punto che dopo il funerale dovrebbe essere soppressa.

Briggs accetta la sfida e si imbarca con Lulù in un appassionante viaggio on the road, durante il quale i protagonisti impareranno a conoscersi instaurando un legame fortissimo.

Si tratta di una divertente ed emozionante commedia romantica in cui si alternano toccanti momenti di incontro e scontro ad esilaranti colpi di scena che porteranno i due protagonisti verso la strada della felicità.

io e lulù film

La scelta stilistica dell’on the road permette al regista di mostrare con una certa verosimiglianza e disinibizione alcune delle contraddizioni della società contemporanea americana e delle sue divisioni politiche che potrebbero essere superate attraverso una migliore e maggiore comprensione ed accettazione reciproca.

Dalila Pala

Qual è la tua reazione?

emozionato
0
Felice
0
Amore
0
Non saprei
0
Divertente
0

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in:Cinema