Abbiamo avuto il piacere di intervistare la famosa fotografa, creatrice di contenuti di moda e scrittrice di viaggi Marta Romashina, che ringraziamo vivamente per questa cordiale intervista.

Come ti definiresti in poche parole?

Mi chiamo Marta Romashina, sono nata 31 anni fa in Russia. Mi considero un’artista visiva. Lavoro solamente su progetti che amo profondamente. Trovo ispirazione ovunque, la vita è piena di ispirazione.

Quando e com’è nata la tua passione per il mondo della moda?

È stata mia madre e la sua natura creativa che mi ha inspirata. È nata e cresciuta in Unione Sovietica, dove la parola moda non esisteva: tutti erano vestiti allo stesso modo. Tuttavia, le piace sempre distinguersi, quindi ha imparato a disegnare e cucire i suoi vestiti all’epoca. Quando ero piccola, anche lei disegnava per me bellissimi capi che erano diversi da quelli che avrebbero indossato gli altri bambini. Immagino che tutto sia iniziato da lì. È stata lei a motivarmi ad andare a Shanghai per studiare fashion marketing. Crede sempre nella mia visione e qualunque cosa sia ancora qui per me.

Marta Romashina

Potresti descrivere il tuo profilo accademico e professionale?

All’età di sedici anni mi sono trasferita a Praga per studiare finanza. Dopo sette anni in quel settore, mi sono resa conto che non è qualcosa che mi rendeva felice. Così nel 2013 ho voluto cambiare completamente la mia vita e ho deciso di esplorare il mercato della moda in forte espansione in Asia. Mi sono trasferita a Shanghai per studiare fashion marketing, dove ho potuto lavorare con designer straordinari e produrre la Shanghai Fashion Week. Successivamente, ho lavorato come merchandiser di moda per un marchio di lusso tailandese a Bangkok. Ho amato così tanto il mondo della moda, che ho deciso di andare oltre e perseguire con un master. Con questo obiettivo mi sono trasferita in Italia nel 2016 per studiare presso famosa scuola di moda Polimoda a Firenze. Dopo la laurea sono tornata in Asia per lavorare come creatrice di contenuti a tempo pieno, collaborando con vari marchi di ospitalità e moda. Nel 2020, quando è iniziata la pandemia, non potevo continuare il mio solito lavoro di travel blogger quindi mi sono dovuta adattare alla nuova realtà. Durante i blocchi in Russia, ho iniziato a fare autoritratti a casa. Da allora non ho mai smesso di imparare.

Potresti darci una breve introduzione sul tuo sito WHEREMARTAWENT?

Ho iniziato WhereMartaWent nel 2018 per documentare le mie avventure di viaggio, luoghi da scoprire e hotel di design. Ultimamente nel 2020 ho aggiunto la sezione fotografia di moda per mostrare il mio lavoro. Penso che quando espanderò di più il mio portfolio creerò un sito web separato esclusivamente per questo.

Marta RomashinaCosa ti piace mostrare nelle tue esclusive creazioni e fotografie di moda?

Inutile dire che mi piace che il mio lavoro sia visivamente bello. Ma dovrebbe anche avere un significato: deve incuriosirti e farti riflettere. I miei cinque anni di vita in Asia hanno influenzato molto la mia estetica: colori vivaci, angoli insoliti, un senso di surrealtà. In seguito, desidero esplorare e coinvolgere gli altri su questioni importanti.

Sei una esperta scrittrice di viaggi. In che senso?

Ho viaggiato molto negli ultimi anni. Ho visitato più di 45 paesi e vissuto in 7. Mi piace vivere i luoghi in cui viaggio da una prospettiva diversa da quella che suggerirebbe una normale guida turistica ed andare ad esplorare strade fuori dal comune. Goditi una cucina raffinata ma fermati anche al mercato alimentare locale. Mi piacerebbe che i miei lettori sperimentassero sinceramente il potere del viaggio e dell’esplorazione, per motivarli ed incoraggiarli ad aprirsi all’idea di arricchirsi culturalmente perché non c’è davvero nessun altro sentimento simile.

Cosa puoi dirci delle tue pubblicazioni internazionali?

Collaboro regolarmente con varie riviste. L’Officel dove condivido la mia esperienza di viaggi. La mia fotografia di moda è stata pubblicata su Elle Indonesia, L’Officiel Monaco e su molte altre riviste indipendenti come Mob Journal, Kaltblut e Picton.

Qual è stata la tua migliore esperienza professionale e successo nella tua vita?

Lavoro al meglio che posso su ogni mio progetto, considero ognuno il più eccezionale. Credo che il meglio debba ancora venire, visto che sono all’inizio del mio viaggio.

Che consiglio potresti dare ai lettori di Alpi Fashion Magazine perché amino ed apprezzino il tuo lavoro di fotografia e contenuti fashion in generale?

Penso che per apprezzare l’arte, dobbiamo sempre educarci a sviluppare un occhio per l’estetica. Andare in gallerie e musei, guardare film indipendenti è il modo più semplice e divertente per farlo. L’apprendimento della storia dell’arte aiuterà a distinguere diversi stili, simboli ed idee.

Marta RomashinaDove possono, i nostri lettori, contattarti e trovare tutte le tue esclusive fotografie e contenuti fashion?

Sono abbastanza attiva sul mio instagram @wheremartawent dove pubblico tutti i miei aggiornamenti recenti e naturalmente il mio sito web. www.wheremartawent.com

Quante lingue straniere parli?

Parlo fluentemente russo, inglese e ceco. Posso avere una conversazione decente in francese ed ordinare vino in italiano e mandarino.

Hai qualche progetto per il futuro?

Il mio obiettivo per il futuro è continuare a migliorare ogni foto che scatto. Ho intenzione di seguire un corso di belle arti per implementarlo nelle mie opere. Mi piacerebbe stabilirmi in una città almeno per i prossimi cinque anni, dove avrei il mio studio e stabilire una rete professionale.

Ringraziamo la tua gentilezza e disponibilità per questa stupenda intervista su Alpi Fashion Magazine augurandoti tutto il meglio.

Posted, Interviewed and Translated to Italian by Avv.Mg.Alejandro Di Noto.(Argentina).

Qual è la tua reazione?

emozionato
0
Felice
0
Amore
2
Non saprei
0
Divertente
0
Alejandro Di Noto
Nato in Argentina nel 1975 di origine italiana. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università Argentina de la Empresa. Di professione avvocato indipendente. Master conseguito in Ingegneria dell'Innovazione presso l'Università di Bologna ed anche esperto ICT per Marketing ed Innovazione Industriale con alta formazione presso l'Università di Bologna, con progetto aziendale di stage sul settore marketing dell'industria del beachwear italobrasiliano. Poliglota. Libero Docente di Lingue Straniere. E' stato speaker e produttore di programma radio culturale per la comunità italiana in Argentina. Diplomato ed appassionato di ufologia, metafisica, parapsicologia ed ontosofía. Libero scrittore di articoli culturali, fashion, glamour, turismo e misteri della vita e dell'Universo. email: alnot20@yahoo.com.ar

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in:Fotografi