Home / Interviste / Intervista all’artista Joe Kage di Christopher – Italiani nel Mondo
Joe Kage

Intervista all’artista Joe Kage di Christopher – Italiani nel Mondo

È stato un piacere aver potuto intervistare il famoso Artista Creativo Joe Kage; Fondatore dell’Aperiodico online informativo Christopher – Italiani nel Mondo; che ringrazio vivamente per questa cordiale intervista.

Come ti definiresti personalmente e professionalmente?

Insomma, personalmente mi definirei un tipo molto timido e a volte riservato, invece professionalmente direi molto creativo e a tratti geniale per non dire molto visionario.

Potresti darci una breve introduzione sul tuo stile grafico?

A dire il vero non credo di avere uno stile ben definito, poichè spazio dalla grafica al fumetto, con la creazione di personaggi come i Tormentini, Jack Stanky (Ultrastan), i Martmes, Steel Cop e altri numerosi personaggi che nessuno ne conosce l’esistenza per finire, ai futuri magazine come Christopher e Bof etc.

I Martmes

Quando e Com’è nata la tua passione per l’arte grafica?

Diciamo che è nata moltissimo tempo fa, erano gli anni 90, con la nascita del mio primo fumetto, e cioè l’agente Jack Stanky. Poi è stato tutto un susseguirsi. Ma, l’arte grafica e l’arte in generale si sono alternati negli anni.

Potresti raccontarci brevemente il contenuto del tuo innovativo Aperiodico online informativo “Christopher” – Italiani nel Mondo?

Christopher nasce prima di tutto per gli italiani negli USA poi ho voluto allargare la cosa. Nell’aperiodico, si parla di gente che nella vita hanno fatto grande l’Italia, persone che andando via dal nostro paese, hanno con la loro arte, con le loro conoscenze imprenditoriali e passioni fatto diventare l’Italia ancora più grande di quella che è. Lo si fa tramite recensioni, curiosità, articoli e interviste.

Steel cop

Che rappresentano per te Gli Italiani nel Mondo?

Secondo me, l’italiano in se, il made in Italy in tutti i campi.

Cosa ti piace mostrare nei tuoi disegni e che significa per te un buon disegno?

Di solito io mostro quello che alla gente potrebbe interessare, le cose migliori e più belle. Un buon disegno non è il disegno in se ma, quello che vuole trasmettere. Un pò come un dipinto.

Cosa puoi dirci dei tuoi nuovi ed esclusivi Tormentini?

I Tormentini nascono nel lontano 2008 per dare ai bambini qualcosa di unico ma nello stesso tempo semplice, divertente e colorato. Allo stesso tempo, educandoli. I Tormentini sono una simpatica famiglia aliena che vive su un pianetino lontano, simile alla terra in certi versi. Si riconoscono dalle loro forme tonde e colorate e dalle antennine che hanno in testa. Sono dei personaggi molto rompiscatole ma allo stesso tempo dolcissimi, ecco il motivo del loro nome, appunto i Tormentini. Comunque, il vero nome della famiglia è Squicchi.

Quando tu selezioni un fumetto da colorare, quale parametro tu tieni in considerazione?

Mmh, di solito non selezioni i fumetti da colorare tranne se il fumetto è mio. Comunque sia, va considerato lo stile. Per esempio, disegni semplici come i Tormentini, colori piatti con poche sfumature. E così via.

Qual’è stata la tua migliore esperienza professionale?

Quando lavoravo con Focus Junior come disegnatore.

Qual è la tua opinione sull’arte grafica odierna?

Interessante.

Qual è stato il tuo più grande successo della tua vita?

Deve ancora arrivare.

Hai qualche disegno grafico favorito?

Se intendi i miei lavori, non ci sono disegni preferiti o no. Magari per qualcuno ho più affezione.

Quante lingue straniere parli?

Direi nessuna, tranne un pò di inglese e spagnolo. Ma nulla di eclatante.

Hai qualche progetto per il futuro?

Ne ho diversi. Ma, non parlo mai di cose se prima non le realizzo.

Per concludere: ringrazio vivamente la tua gentilezza e disponibilità per questa stupenda intervista su Alpi Fashion Magazine augurandoti tutto il meglio.

Grazie Alejandro per questa intervista.

Posted and Interviewed by Avv.Mg.Alejandro Di Noto (Argentina).

https://joekage.weebly.com/

https://christopheronline.weebly.com/

Ultrastan – Jack Stanky

 

 

About Alejandro Di Noto

Nato in Argentina nel 1975 di origine italiana. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università Argentina de la Empresa. Di professione avvocato indipendente. Master conseguito in Ingegneria dell'Innovazione presso l'Università di Bologna ed anche esperto ICT per Marketing ed Innovazione Industriale con alta formazione presso l'Università di Bologna, con progetto aziendale di stage sul settore marketing dell'industria del beachwear italobrasiliano. Poliglota. Libero Docente di Lingue Straniere. E' stato speaker e produttore di programma radio culturale per la comunità italiana in Argentina. Diplomato ed appassionato di ufologia, metafisica, parapsicologia ed ontosofía. Libero scrittore di articoli culturali, fashion, glamour, turismo e misteri della vita e dell'Universo. email: alnot20@yahoo.com.ar

Check Also

Nati per Leggere

Nati per Leggere, il programma di Matera per la Settimana Nazionale

Nati per Leggere anche quest’anno vuole lasciare un’impronta decisiva in occasione della Settimana Nazionale che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.