Home / Interviste / Intervista alla modella e imprenditrice di moda Aroon Duncanson

Intervista alla modella e imprenditrice di moda Aroon Duncanson

È stato un piacere aver potuto intervistare la famosa modella Aroon Duncanson, cofondatrice di Livin´the MAD Life che ringrazio vivamente per questa breve e cordiale intervista.

Come ti definiresti personalmente e professionalmente?

Direi che sono carismatica, estroversa e posso andare d’accordo con tutti. Sono una professionista che posso separare il gioco e gli affari, e penso che la maggior parte delle persone che vivono a Miami debbano imparare abbastanza presto. Sono cresciuta in Alaska, in una famiglia molto orientata a vivere all’aria aperta, quindi trovo il piacere di fare attività di tipo outdoor, sia per lavoro che per divertimento!

Quando e Com’è nata la tua passione per diventare modella ed imprenditrice fashion?

Ho sempre amato stare di fronte alla telecamera da quando ero una bambina, ma ho iniziato a fare la modella dopo i 21 anni. Sono una ragazza alta 180 cm, per questo tutti mi hanno sempre suggerito di entrare nel settore della moda per fare la modella. Così sono venuta a Miami per vedere se avevo il talento per fare questo, e me ne sono innamorata da allora.  Mia madre ed io abbiamo sempre amato la moda e vestirci per ogni occasione possibile. Essendo una modella, sono sempre circondata dalla moda, che ci ha dato l’ispirazione per il nome del nostro marchio di borse, Livin ‘the MAD Life.

Potresti descrivere il tuo profilo di modella professionista?

Ho fatto la modella negli ultimi tre anni e ho lavorato per tantissimi marchi e aziende, da Ferrari, NFL, Lila Nikole e molte altre. Il mio tipo di abbigliamento preferito è quello del bikini, vivo a Miami, i bikini occupano gran parte del mondo della moda locale. Partecipo anche a varie sfilate e alcuni lavori di catalogo per aziende di abbigliamento.

You know, just out here trying to werk the suburbs 😭✨

A post shared by Aroon Duncanson (@aroonmelane) on

Qual’è la tua recente formazione accademica?

Mi sono laureata all’Universitá in pubblicità e pubbliche relazioni, nel 2016.

Potresti darci una breve introduzione sul tuo “Livin’ the Mad Life”?

Livin ‘the MAD Life è di mia propietà e di mia madre. Volevamo creare un brand di moda che fosse sinonimo di quello che ci appassiona. Pertanto il brand è unico, potenziato e realizzato con materiali vegani. Ci siamo anche resi conto che esiste una carenza nel mercato di alta qualità, quello di borse uniche realizzate con materiali vegani e liberi di crudeltà, quindi abbiamo pensato di offrire proprio questo. Le borse sono come nessun’altra nel genere, sono progettate unicamente da mia madre, artista fantastica, Megan Duncanson. Megan crea ogni opera d’arte e ogni borsa con passione, con l’intento di ispirare e potenziare le donne.

Dove si trova la vostra Azienda e quale sarebbe la vostra missione?

Siamo a Miami, in Florida, negli Stati Uniti e per la maggior parte le vendite sono online, ma abbiamo alcuni prodotti in varie boutique negli Stati Uniti. La nostra missione è quella di espanderci in più boutique negli Stati Uniti e di far crescere il nostro marchio in modo che le persone siano consapevoli di avere la possibilità di acquistare una moda sorprendente e completamente vegana.

Io so che tu lavori con tua madre.Perció, com’è il rapporto madre-figlia nel lavoro?

Io e mia madre siamo molto unite, lei è una delle mie migliori amiche, per meè incredibile poter lavorare con lei. Entrambi pensiamo allo stesso modo e apportiamo varie idee diverse nel lavoro. I nostri punti di forza e di debolezza funzionano perfettamente insieme e non potrei immaginare una persona migliore con cui lavorare.

Cosa significa per Te l’Ecologia ed il Movimento senza crudeltà?

L’ambiente, la natura e le creature che ci abitano sono qualcosa di cui sono molto appassionata. Essendo una bambina dell’Alaska e cresciuta all’aria aperta, ho un forte legame con la terra e gli animali. Mi sono offerta volontaria per la salvaguardia dei primati e aiuto come posso gli animali. Il “Movimento libero da crudeltà” è qualcosa di grande per me, poiché è questo il nostro marchio, e personalmente cerco di stare lontano da qualsiasi cibo o prodotto che contenga animali o sia un sottoprodotto di animali.

Che tipo di materiali speciali usi esattamente nei tuoi prodotti?

Usiamo il poliuretano, che è anche noto come ecopelle. Oppure usiamo altri materiali sintetici, come la panna.

Qual è il tuo motto personale?

Essere sempre e semplicemente me stessa ed attenermi alle mie convinzioni.

Potresti raccontarci qualcosa delle tue esclusive creazioni MAD ed in particolare dei simboli e disegni dipinti a mano?

Mia madre, Megan, è stata un’artista professionista per 15 anni e dipingere sulle borse è in realtà ciò che ci ha ispirato per MAD. Utilizziamo borse riciclate, non realizzate con prodotti animali, dipinte con le sue bellissime opere d’arte su entrambi lati. L’industria della moda è il secondo più grande inquinatore al mondo, solo dietro all’industria petrolifera, e sta crescendo. Oggi il mondo consuma circa 80 miliardi di capi di abbigliamento all’anno (più del 400 percento rispetto a 20 anni fa). Livin ‘the MAD Life, riconosce la necessità di consapevolezza dell’inquinamento della moda, motivo per cui usiamo solo prodotti di tendenza e up-cycle per le nostre borse  originali. Anche se le nostre borse in edizione limitata non sono economiche o riciclate, sono opere d’arte e  pezzi da collezione, rispetto alla moda più commerciale.

Cosa puoi dirci della tua innovativa Miami Summer Collection 2018?

La nostra “Miami Summer Collection” è tutta di ispirazione tropicale. L’estate è solitamente associata alle spiagge e alle destinazioni tropicali, quindi abbiamo lanciato le nostre borse da viaggio e zaini, una necessità durante i viaggi. E abbiamo usato disegni di palme, fenicotteri, limoni e cocomeri, le cose più estive che potessimo pensare!

Perché pensi che Miami sia la mecca per fashion designer e top model come te?

Non è un segreto che New York, Los Angeles e Miami sono tra le più grandi città degli Stati Uniti per quanto riguarda la moda. Essendo un amante del sole e una ragazza all’aria aperta, Miami è davvero l’unica opzione per me. Abbiamo il distretto del design e Wynwood, pieno di arte e moda, con alcuni tra migliori designer ed artisti di tutto il mondo, che visitano le nostre strade e si ispirano allo stile di vita. Amo Miami e non potevo immaginare di vivere da nessun’altra parte.

Qual è la tua migliore esperienza professionale?

Iniziare LIvin ‘the MAD Life con mia madre, è una delle cose più entusiasmanti. È qualcosa che abbiamo creato da sole, partendo da zero e costruendolo questo fantastico brand. È eccitante, cambia sempre e c’è così tanto spazio per crescere.

Qual è stato il più grande successo della tua vita?

Trasferirsi a Miami è stata una delle mosse migliori e più grandi. Sono venuta a Miami da sola, subito dopo la laurea e sono diventata una modella a tempo pieno. Muovermi da sola, in una città in cui non ho mai vissuto, è stato emozionante e si è rivelata la migliore decisione che ho preso. A parte questo, essere aver sfilato alla “Miami Swim Week” negli ultimi due anni è stato un grande successo come modella. Migliaia di ragazze da tutto il mondo vengono a Miami ogni anno, con la speranza di sfilare per un designer, e poter raccontare questa esperienza è è molto bello.

Quante lingue straniere parli?

Parlo inglese ed un po’ di spagnolo per raggiungere una veloce conversazione.

Hai qualche progetto per il futuro?

Ho l’intenzione di estendere Livin ‘the MAD Life in tante boutique delgli Stati Uniti, e alla fine anche in altri paesi.

Per concludere: ringrazio vivamente la tua gentilezza e disponibilità per questa stupenda intervista su Alpi Fashion Magazine augurandoti tutto il meglio.

È un onore essere intervistata per Alpi Fashion Magazine. Grazie mille Alejandro e spero che i lettori possano imparare un po’ di più su me stessa e sul mio marchio Livin’ the MAD Life.

www.livinthemadlife.com

www.aroonduncanson.com

www.aroonmelane.com

Posted, Interviewed and Translated to Italian by Avv.Mg.Alejandro Di Noto.(Argentina).

About Alejandro Di Noto

Nato in Argentina nel 1975 di origine italiana. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università Argentina de la Empresa. Di professione avvocato indipendente. Master conseguito in Ingegneria dell'Innovazione presso l'Università di Bologna ed anche esperto ICT per Marketing ed Innovazione Industriale con alta formazione presso l'Università di Bologna, con progetto aziendale di stage sul settore marketing dell'industria del beachwear italobrasiliano. Poliglota. Libero Docente di Lingue Straniere. E' stato speaker e produttore di programma radio culturale per la comunità italiana in Argentina. Diplomato ed appassionato di ufologia, metafisica, parapsicologia ed ontosofía. Libero scrittore di articoli culturali, fashion, glamour, turismo e misteri della vita e dell'Universo. email: alnot20@yahoo.com.ar

Check Also

Porto Vecchio

A Porto Vecchio l’evento che unisce Corsica e Sardegna

Grande successo per l’evento Forum Trasmèditerranèen che si è svolto a Porto Vecchio, dove lo sguardo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.