E’ Nu Juorno Buono! Grazie a tutti! Avete vinto voi!

Ecco come ringrazia  i suoi fan, Rocco Hunt, per la vincita di Sanremo,nelle nuove proposte.

14860_674123685977649_886038430_nIl giovane rapper del salernitano,scopre la sua passione per l’hip hop a soli 11 anni,scrivendo testi condivisi con amici. Inizia a debuttare ufficialmente nel 2006, e pubblicando un suo primo pezzo ”spiraglio di periferia”, inizia ad avere le prime soddisfazioni, ricevendo complimenti tramite il web da Kaos, ragione che da all’artista una marcia in più verso il suo sogno. Combatte per se stesso, ma anche per dare voce ai disagi della propria terra, afferma in varie interviste, perché reputa che un rapper abbia il dovere di esprimere qualcosa alla gente, e può farlo attraverso i suoi testi. Testi che riesce a render intensi, veritieri e orecchiabili, al tempo stesso, ottenendo un mix perfetto designato soprattutto dalle numerose visualizzazioni che riceve sul Web. E’ questa voce che vince la sezione nuove proposte, di Sanremo 2014, con “Nu juorno buono”; pezzo che dà un’immensa soddisfazione, ai  propri cari ma soprattutto ai suoi compaesani per il tema che tratta: “la terra dei fuochi” così definita, ormai, dal sociale. Nel suo debutto trionfale, esalta la propria città ricca di colori, e dà un messaggio chiaro all’Italia: “Siamo la terra del sole,non la terra dei fuochi,questo posto non deve morire”, parole profonde che hanno colpito i suoi fan, rendendoli fieri di avere un  compaesano che abbia potuto dar frutto al proprio sogno, con il frutto del proprio impegno, con la voglia di crederci e il sostegno della sua terra. ”Hai portato speranza nei nostri cuori,con te abbiamo vinto anche noi”.

Sul palco non c’era solo Rocco ma tutti noi con te, il tuo pianto è stato anche il nostro !!

Così rispondono i fan e compaesani, con festeggiamenti locali, al post dell’artista. Un ragazzo, un rapper, una storia, un artista, un talento: Rocco Hunt.

Articolo precedenteSiamo la terra del sole #quartaserata #Sanremo 2014
Articolo successivoCasatiello
Mi chiamo Adele Tessitore,ho 24 anni e sono di Torre Annunziata in provincia di Napoli.Tre anni fa decisi di assecondare una mia grande passione, lo stilismo, iscrivendomi al corso accademico (stilismo-modellismo) all’Accademia Della Moda di Napoli, diplomandomi così a settembre 2013. Mi piace prefissarmi un obiettivo e ottenerlo. Sono sempre stata caparbia e perfezionista su ciò che ritengo importante e nonostante possano risultare due difetti, li trovo un vantaggio quando riesco a raccoglierne i frutti. Mi piace esternare il mio lato creativo in tutto, anche nella vita di tutti i gironi, esternandomi tramite il mio abbigliamento, che muta a seconda della mia lunaticità. Amo sognare, ma soprattutto adoro farlo nel momento in cui i miei piedi sono ancorati e decidono di alzare l'ancora solo nel momento in cui ho le mie certezze. Sognare è essenziale, ma bisogna sapere spiccare il volo se si decide di avere il potere e il volere di esser sicuri di ciò.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.