Ribaltare le convenzioni, in una parola: “Inside Out”, che in inglese significa proprio “al rovescio”. Nel progetto omonimo, la designer britannica Alicia Ongay-Perez si interroga sulle premesse implicite del concetto di valore nel design contemporaneo.

L’ex studentessa della Design Academy parte dagli interni di vecchi vasi e armadietti ormai privi di valore funzionale ed economico e ne ricava stampi di gomma elastica. Con un po’ di lifting, rielabora le loro forme e ne estrude i volumi, aggiungendo così un’anima scultorea agli oggetti quotidiani.

Nel progetto “Swallow” procede in modo simile, aggiungendo però nuove funzionalità oltre a un restyling estetico. “Si tratta di design concettuale o arte?”, ci domanda la designer. Dipende sempre dal contesto.

Foto via aliciaongayperez.com

Fonte: Lanciatrendvisions.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.