Home / Interviste / Fidanzata Psicopatica e la responsabilità sociale delle web star

Fidanzata Psicopatica e la responsabilità sociale delle web star

Cosa significa gestire una fanpage con migliaia di followers? Parla Selene Maggistro di Fidanzata Psicopatica, una delle web star più amate di sempre

Una fidanzata psicopatica è quel tipo di donna che o la sposi o la denunci“. Riconosci questa frase? Allora sai bene di chi stiamo parlando! Selene Maggistro, l’idolo delle fidanzate gelose, ha costruito in pochi anni una community da oltre oltre 900.000 follower, di cui 800mila su Facebook, quasi 60mila su Twitter (dove ha 2 profili, @ BellaAntipatica e @ Psychofidanzata) e 78,9mila su Instagram.

Bolognese, classe 1986, l’abbiamo intervistata per capire in che modo i cosiddetti social media influencer gestiscono una grande mole di informazioni con cui vengono quotidianamente in contatto. Dai commenti ai messaggi privati, passando per la tutela dei minori e del proprio spazio personale, fino alla prevenzione dello spirito di emulazione.

Perché spesso – come nel caso dei blogger – la gestione di una community può rivelarsi molto delicata, e la responsabilità sociale a cui tutti gli influencer sono soggetti sta crescendo in maniera esponenziale.


La tua pagina Facebook “Fidanzata Psicopatica” è sempre molto seguita dal pubblico femminile…

Ed è stata una delle prime a diventare così famosa da pubblicare un libro. Prima della mia, l’unica pagina Facebook che l’aveva già fatto era quella di Francesco Sole, per rendere l’idea… Il boom è avvenuto nel 2012, e dopo tre anni Fidanzata Psicopatica era in libreria. Poi, nel 2017 una società americana mi ha proposto di realizzare un’app per iTunes e Play Store [Psycho Girl di Social Reality, n.d.r.]. Un successo inaspettato, nato come un gioco, e che non costituisce la mia attività principale come succede, invece, per altri.

⚡️adesso vediamo come se la cava un supereroe davanti a una psicopatica, anzi, davanti a tre?#shazam #shazamilfilm #shazammovie @warnerbrositalia #fidanzatapsicopatica #selenemaggistro

Pubblicato da Fidanzata Psicopatica su Sabato 6 aprile 2019

Come si fa ad ottenere l’attenzione degli sponsor?

Tutte le richieste di collaborazione sono arrivate in modo spontaneo: una volta mi hanno chiesto di scrivere un post per Grey’s Anatomy, ed io sono stata felicissima di staccare dal lavoro per qualche ora, sapendo di essere pagata per starmene sul mio divano a guardare la serie!

Cosa significa gestire una pagina Facebook come Fidanzata Psicopatica?

I messaggi ricevuti sono sempre tanti, e spesso mi contattano persone che desiderano raccontarmi le loro storie, senza fermarsi ad un semplice messaggio. Alcune, per esempio, mi scrivono “Sto con un uomo che mi picchia, ma lo amo” ed io, pur non potendo rispondere a tutti, in certi casi mi sento in dovere di dire qualcosa. Perché, secondo me, questo vuol dire poter essere felici, ma scegliere di non esserlo.

Hai mai sentito il peso della responsabilità sociale di ciò che pubblichi, anche rispetto alle ragazze più giovani?

Diciamo che non ho mai avuto problemi, ma ho avuto paura di averne. Mi spiego meglio: alcune persone perdono facilmente il senso della realtà, fanno cose assurde solo perché notano che alcune idee hanno successo online. Spesso devo ricordare agli utenti che si tratta di una pagina ironica, e che scrivere “ti chiudo in cantina” non significa farlo davvero. Bisogna fare attenzione allo spirito di emulazione dei “leoni da tastiera”, quindi ci tengo a pubblicare periodicamente post più “seri”, per ricordare che esistono limiti da non oltrepassare.

Cosa ne pensi delle pagine Facebook che fanno satira repostando i messaggi degli utenti?

Io ho scelto di non affrontare mai tematiche legate alla politica, agli animali, all’alimentazione o ad argomenti potenzialmente sensibili, perché ognuno ha le sue idee e Fidanzata Psicopatica è una pagina di svago, non un’arena. Facebook è piena di persone che creano flame per futili motivi. Questo non significa che avere un “alter ego” voglia dire dimenticare certi temi: l’anno scorso, infatti, ho partecipato con altri influencers a una maratona solidale, e in precedenza ho preso parte gratuitamente alla Nazionale Social Stars per una causa a favore delle zone terremotate.

Ti sei mai sentita in imbarazzo per messaggi inviati da utenti che conosci nella vita reale?

Premetto che non sono curiosa. Ho già la mia vita, e sono solo un normale essere umano che può limitarsi ad esprimere il suo punto di vista quando qualcuno scrive sulla pagina. Comunque , purtroppo mi è successo! Ma ho dovuto far finta di niente.

La Posta di Fidanzata Psicopatica

All’inizio come gestivi la tua pagina, in termini di moderazione dei commenti e privacy?

In certi casi ho dovuto fare i conti con la cattiveria gratuita della gente, che litigava o creava flame commentando i post. Giudizi molto cattivi e incitazione alle offese, riferite magari a persone molto giovani o con un vissuto delicato alle spalle. Per questo, ho creato anche la pagina “La Posta di Fidanzata Psicopatica“, lasciando spazio ai commenti di altri utenti che possono supportarsi a vicenda, magari scambiandosi consigli tra loro.

Com’è la vita di Selene “offline”? È davvero così gelosa?

Ho due bimbe, lavoro come stilista nell’azienda di mia proprietà – che produce forniture per grandi marchi – e amo tenermi strette le persone a cui tengo, anche se non lo do a vedere. Mio marito fa lo stesso, e del resto credo sia inutile chiedergli se abbia occhi solo per me – è chiaro che non direbbe mai di no… [ride, n.d.r.]. A volte noto che anche lui è un po’ nervoso, ma quando un uomo ha un’altra donna è sempre felice e appagato: solo in quel caso bisogna approfondire… Scherzo!

Secondo te, quanto c’è di autentico nell’alter ego “virtuale” di un social media influencer?

La vita offline è molto diversa. È chiaro che, quando ci si espone sul web, si tende a mettere in evidenza solo alcuni lati del proprio carattere. Io, però, ho sempre scritto in modo molto spontaneo, limitandomi a pubblicare qualche post in più, e con una certa frequenza, quando mi veniva chiesto dagli sponsor.

Hai mai pensato di farti aiutare da un co-admin per gestire la tua pagina?

No. Ho sempre considerato Fidanzata Psicopatica uno spazio tutto mio, che gestisco secondo i miei criteri e non condividerei con nessuno, nemmeno con un parente stretto. Per me è un hobby, quindi non vedo il motivo di complicare le cose.

Come saluteresti le lettrici di Alpi Fashion Magazine?

Con un piccolo spoiler: presto lancerò una nuova linea di beachwear dedicata a Fidanzata Psicopatica. Quindi, continuate a seguirmi per saperne di più…


Selene Maggistro è anche testimonial di AdottaUnRagazzo.it, Shazam il Film e altri brand, e ha lanciato la rubrica “Psychopsicologa” su Instagram: per seguirla, basta collegarsi a @SeleneMaggistro. E tu, quanto sei psycho?

About Maria Cristina Folino

Laureata in Pubblicistica e Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Salerno, specializzata in programmazione e gestione d'interventi per gli archivi e le biblioteche digitali, dal 2008 Maria Cristina Folino collabora con stampa e giornali online. Già docente di scrittura creativa ed esperta di comunicazione digitale, lavora come content creator e web editor. Impegnata con le associazioni Felix Cultura e Donation Italia, ha vinto numerose competizioni artistico-letterarie a livello nazionale. In passato ha pubblicato una raccolta di poesie ("Ali di Gabbiano", Aletti Editore, Roma 2008) e due ebook, una fiaba e un saggio, con Edizioni Il Pavone ("Liberami da questo libro!", 2010 e "Tim Burton e il Catalogo delle Meraviglie", 2013). Su Instagram ha un account dedicato a libri e moda. Seguila su @fashionreaders_lookbook

Check Also

La multigenerazione di Paul Andrew debutta a Firenze

Debutta in grande stile Paul Andrew in Piazza della Signoria a Firenze, presentando un casting …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.